Attese 13000 persone al Piola per Operazione Nostalgia

Novara si prepara a una domenica di festa con la presenza attesissima di Roberto Baggio e altri amatissimi campioni del recente passato, come Javier Zanetti, Andriy Shevchenko (pallone d'oro del 2004), Diego Milito e Nelson Dida

Non arriverà al sold-out, complice anche il meteo, ma con oltre 13000 presenze attese il raduno di Operazione Nostalgia allo stadio Piola di Novara sarà comunque l’evento con maggior pubblico ospitato dallo stadio negli ultimi 12 anni, da quando cioè il Novara ha lasciato la serie A (2011-2012). L’intuizione dell’assessore allo sport Ivan De Grandis di ospitare in città uno dei due raduni annuali di una delle community più amate di Facebook. Una community, Serie A – Operazione Nostalgia, nata oltre 10 anni fa e che è cresciuta vertiginosamente nel tempo. Per intenderci, al primo raduno del 2015, in piazza San Babila a Milano, si contavano 500 presenze e già lo si poteva considerare un successo.

L’ottimo lavoro in termini di social media management e la capacità di coinvolgere, attraverso passione ed entusiasmo, anche tanti campioni del calcio che fu, ha portato poi al “boom” della pagina che oggi vanta oltre un milione di followers su Facebook. Parallelamente il successo anche dei raduni: 2000 presenti nel 2016, 4000 nel 2017, 8000 nel 2018 e 12000 nel 2019, prima del Covid che ha bloccato di fatto tutto fino al 2023. L’attesa ha aumentato però il fascino dell’evento: a Ferrara un anno fa il record di 14000 presenze, destinato a soccombere rapidamente grazie anche alla scelta di “raddoppiare” con un evento a Salerno a giugno (20000 presenze circa) e ora con quello di Novara.

Insomma, l’Operazione Nostalgia è perfettamente riuscita… e Novara si prepara a una domenica di festa. Quaranta campioni che hanno fatto la storia del calcio scenderanno in campo alle 19 di domenica 7 luglio allo stadio Silvio Piola, con la presenza attesissima di Roberto Baggio e assieme a lui di altri amatissimi campioni del recente passato, come Javier Zanetti, Andriy Shevchenko (pallone d’oro del 2004), Diego Milito e Nelson Dida. A rendere speciale la giornata novarese, la presenza di Raffaele Rubino, già capitano del Novara e bandiera per un decennio del club azzurro, con cui ha vissuto la scalata dalla C2 fino alla serie A e con la cui maglia ha segnato in tutte le categorie professionistiche. Insieme a loro, altri ex giocatori scenderanno in campo, per un totale di oltre 10.000 presenze e 1.450 gol complessivi.

I cancelli dello stadio apriranno alle 17 ma la giornata di festa inizierà già in mattinata nel Fan Village adiacente allo stadio: dalle 10 nello stand di Planetwin365.news e degli altri partner del Raduno sono previste diverse attività e momenti di aggregazione per intrattenere i tifosi. Il match sarà trasmesso in diretta TV su Sportitalia.

«Dopo le emozioni fortissime di Salerno, non vediamo l’ora di respirare la bellissima atmosfera del Raduno anche a Novara – ha dichiarato Andrea Bini, fondatore di Operazione Nostalgia -. Migliaia di persone si sposteranno da tutta Italia per vivere con noi una giornata che rimarrà per molto tempo nella loro memoria. Ringrazio gli amici di Planetwin365.news che ci accompagnano in questo viaggio ricco di soddisfazioni reciproche, nel nome della passione per il gioco che amiamo e per il nostro lavoro con l’obiettivo condiviso di regalare ai nostri fan esperienze indimenticabili».

«Siamo entusiasti di essere nuovamente al fianco di Operazione Nostalgia e di poter offrire alla nostra community la possibilità di essere al centro di un evento indimenticabile in compagnia di grandi campioni che hanno fatto la storia del calcio – ha dichiarato Gianfranco Pastore, Head of Sponsorships & Partnerships di SKS365 -. Il successo del Raduno di Salerno – con un pubblico da record sia allo stadio, sia nel Village durante tutta la giornata – ha dimostrato quanto sia importante questa sinergia e la capacità di creare eventi unici che emozionano e coinvolgono il pubblico. Siamo certi che anche a Novara vivremo una giornata all’insegna dei valori positivi che questo fantastico sport rappresenta».

Di seguito l’elenco dei giocatori che parteciperanno al Raduno: Roberto Baggio, Sebastian Frey, Javier Zanetti, Nicola Legrottaglie, Aldair, Damiano Tommasi, Massimo Marazzina, Andriy Shevchenko, Nicola Amoruso, Diego Fuser, Paolo De Ceglie, Luigi Apolloni, Sergio Volpi, Federico Giunti, Filippo Maniero, Mauro Bressan, Diego Milito, Cristian Zaccardo, Nelson Dida, Angelo Carbone, Luca Antonini, Enrico Annoni, Cristian Panucci, Fabio Rossitto, Andrea Caracciolo, Antonio Di Natale, Pasquale Luiso, Stefano Eranio, Christian Zenoni, Raffaele Rubino, Michele Padovano, Dario Hubner, Marco Amelia, German Denis, Sergio Pellissier, Giorgos Karagounis, Roberto Cravero, Luigi Orlandini, Regina Baresi, Zè Maria.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Giuseppe Maddaluno

Giuseppe Maddaluno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Attese 13000 persone al Piola per Operazione Nostalgia