Operazione anti droga a Sant’Agabio: due arresti, quaranta persone identificate

Un’area di spaccio di stupefacenti posta tra corso Trieste e via Visconti, luogo attraversato dal canale Quintino sella, è stata identificata dai Carabinieri del comando di Novara. Dalle indagini è emersa un’attività di smercio di hashish e marijuana da parte di pakistani e nigeriani che vendevano droga a persone di ogni età, anche giovanissimi.

Nel pomeriggio di ieri i militari dell’Arma, con il supporto del reparto operativo, delle squadre di interventov del 1° Reggimento Piemonte e del nucleo carabinieri cinofili di Volpiano, hanno effettuato un vero e proprio rastrellamento dell’area identificando una quarantina di persone, sequestrando circa duecento grammi di hashish e un modico quantitativo di eroina, denaro contante ritenuto provento dello spaccio e segnalando all’autorità cinque persone che facevano uso di stupefacenti che si sono aggiunti ad altri dodici soggetti segnalati nel corso delle indagini.

Due le persone arrestate nel corso della retata: un nigeriano 26enne e di un pakistano 27enne, uno domiciliato a Novara, l’altro senza fissa dimora, entrambi con specifici precedenti. I due sono stati sorpresi in flagranza di spaccio, arrestati e trasportati nel carcere di Novara.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni