La Pace è in pericolo: chi pensa che tanto non succederà mai una guerra e che tanto noi siamo lontani è solo un gran cretino.

La guerra può scoppiare, è già successo in passato anche vicino a noi: due guerre del Golfo, guerra in Serbia, guerra in Libia.

Le conseguenze possono coinvolgere i tantissimi soldati italiani in quelle zone, il terrorismo può colpirci mentre siamo tranquilli al lavoro, per strada, in un supermercato.

La guerra significa aumento delle materie prime, crisi economiche, difficoltà per le nostre imprese di esportare e vendere, aumenti dell’immigrazione di massa della gente che fugge dalla guerra.

La guerra significa che persone come noi e tanti bambini muoiono, sono feriti gravemente, rimangono invalidi, perdono la casa e tutto il resto.

Cosa può fare una persona comune per la Pace?

Innanzitutto se crede in Dio deve pregare, il credente sa che la sua buona volontà non basta, che l’uomo da solo ha sempre fatto la guerra, che i potenti vogliono sempre e spesso  la guerra.

Deve pregare per la Pace perché è un dono di Dio, incessantemente, più che può , da solo, con gli altri, se cattolico con gli altri Cristiani protestanti ed ortodossi, se Cristiano insieme ai credenti di altre religioni come gli ebrei e i mussulmani.

Poi non basta pregare deve muoversi : protestare e chiedere che l’Italia faccia tutto quello che può , che l’Europa faccia tutto quello che deve, che il governo degli USA e quello dell’Iran  tornino a parlarsi, negoziare, trovare un accordo.

Si facciano sciopero, presidi, manifestazioni , cortei, petizioni, niente è inutile.

Non importa cosa si vota, se Salvini o contro Salvini, la Pace è più importante di Salvini, la Pace è più importante del Pd, della Meloni, delle Sardine. Tutti devono impegnarsi per la Pace.

Se qualcuno ti dirà che tutto questo non serve a niente, che tanto il mondo è andato sempre avanti così , che la guerra ogni tanto è giusta, Tu non perdere tempo a discutere con lui , tanto è inutile, Tu pensa alla Pace, Credi nella Pace, Prega per la Pace, Lotta per la Pace, e Basta!

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: