Da domani  le ragazze, i ragazzi, le cantanti , i Vip, le studentesse normali e le figlie degli oligarchi, tutta questa gente russa, non sarà più su Instagram, Instagram viene oscurato in Russia.

Non è una decisione del nostro Governo, nemmeno di quello degli USA dove ha sede Instagram, è una decisione dell’Authority russa per le telecomunicazioni, la loro Agcom.

Qualcuno dirà chisenefrega! Milioni di Ucraini sono senza più la loro casa, rischiamo di rimanere anche noi senza gas e senza farina, migliaia di giovani ucraini e di giovani russi hanno perso addirittura già  la vita prima di compiere 30 anni. 

I giovani  russi e le giovani russe non possono postare più vacanze in Italia, bikini sulle spiagge del Mar Nero, hamburger e spaghetti e gatti siberiani, non sarà il maggiore dei problemi sull’orlo di una terza guerra mondiale .

Gli ultimi post che scrivono però sono tutti uguali più o meno: è il mio ultimo post, non pensavo mai che sarebbe  potuto accadere , non so cosa sarà di me domani, cosa sarà del mondo domani .

Non si nomina mai la guerra, l’Ucraina, Putin, si capisce bene perché, anche solo un mese di carcere russo non è uno scherzo ma parte questo questi ragazzi, queste ragazze, sono uguali ai nostri e sono uguali a noi.

Come è potuto succedere, cosa sarà di me e del mio mondo? 

Come noi, come loro.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Pier Luigi Tolardo

Pier Luigi Tolardo

54 anni, novarese da sempre, passioni: politica, scrittura. Blogger dal 2001.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL