In viaggio per l’Ucraina il primo carico di medicinali

Tutte le indicazioni per le raccolte di farmaci e per le donazioni

In viaggio per l’Ucraina in primo carico di medicinali. Nel pomeriggio di ieri, 8 marzo, il primo tir carico di farmaci e presidi sanitari donati dal territorio novarese è partito alla volta dell’Ucraina e sarà recapitato all’ospedale di Leopoli.

La raccolta, però, non si ferma. Alla chiesa della Madonna del Carmine le volontarie della comunità ucraina e di Avo Novara (in foto) sono constantemente al lavoro per smistare tutto il materiale che può essere consegnato ogni giorno dalle 18 alle 20. Di seguito l’elenco di ciò che è necessario:

Benda coesiva, Benda orlata, Garza iodoformio, Cotone idrofilo, Gazza idrofilo oro, Compressa garza 16 strati sterile 10×10, Compresse TNT sterili e non sterili, Bende elastiche, Bende oculari, Bende all’ossido di zinco, Medicazione sterile, Tamponi garza, Cerottini sutura, Guanti monouso, Guanti chirurgici sterili, Lacci emostatici, Lacci emostatici in silicone, VAC apparecchi e ricambi, Kit per sutura, Kit per il trattamento delle ferite, Bisturi monouso sterili, Farmaci emostatici, Farmaci antidolorifici, Farmaci anticoagulanti, Farmaci antistaminici, Farmaci antinfiammatori, Farmaci antipiretici, Traverse, Pannolini per adulti e bambini, Occhiali protettivi, Ghiaccio istantaneo, Acqua ossigenata, Disinfettanti (presidi medico chirurgici), Disinfettanti per le mani, Stampelle, Sedie a rotelle.

Galliate l’amministrazione comunale, in accordo con l’unità di coordinamento per l’emergenza umanitaria ucraina di Novara, le farmacie e parafarmacie galliatesi, ha organizzato una raccolta di faramci e materiale sanitario al centro polifuzionale. Le consegne possono essere effettuate direttamente al centro giovedì e sabato dalle 14.30 alle 16.30, oppure nelle farmacie negli orari di apertura.

Il comune di Cameri, invece, si è mosso su due fronti: una raccolta fondi attarverso il conto corrente Cameri aiuta Ucrain, iban IT83G0503445250000000089010, causale Emergenza Ucraina. L’altro è la raccolta di alimenti a lunga conservazione e per bambini, pannolini per bambini e adulti, indumenti termici e coperte presso il magazzino comunale nei seguenti giorni: 16 marzo 18-20, 19 marzo 10-12. Chi volesse donare medicinali pul acquistarli direttamente nelle farmacie e parafarmacie del paese.

A questo link tutte le altre attività di raccolta farmaci, fondi di solidarietà e messa a disposizione di case di proprietà.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni