Sport Volley

Volley, in B maschile prima vittoria per l’ErreEsse Pavic

I ragazzi di Adami superano 3-1 i torinesi del Sant'Anna e cancellano lo “zero” dalla loro classifica. In serie femminile procede la marcia del Pizza Club Issa mentre alle giovani della Igor va il derby con la Direma Team. Nel maschile Volley Novara a punteggio pieno

In B maschile si sbocca l’ErreEsse Pavic e conquista la prima vittoria in quattro set a spese dei torinesi del Tomcar Sant’Anna. Ottima prova per i ragazzi di Daniele Adami (nella foto) al termine di una gara che ha visto le due squadre, nei primi tre parziali, lottare punto a punto. Nella prima frazione i romagnanesi sono riusciti a prevalere con il classico 25-23 e nella seconda con un altrettanto combattuto 28-26. Nel terzo gioco il Pavic ha accusato un calo in alcuni fondamentali, consentendo così agli ospiti di accorciare le distanze con un 23-25 a loro favore. Tutt’altra musica nel quarto set, dove l’ErreEsse, ritrovata battuta e attacco, ha dominato, chiudendo 25-16. Nei giorni scorsi la notizia del blocco delle retrocessioni in questo campionato deciso dalla Federazione era stata accolta con una certa soddisfazione dall’ambiente, ma tuttavia l’impegno della squadra non è venuto meno. Anzi, come ha sottolineato l’opposto Ivan Turcich, «vogliamo tutti meritarci sul campo la conferma in questa categoria».

 

Scendendo in serie C regionale, sono rimaste a punteggio pieno il Volley Novara nel maschile e il Pizza Club Issa nel femminile. I ragazzi di Federico Rigamonti si sono imposti in tre set (27-25-25-15 e 25-14 i parziali) sul Vercelli; bene anche l’Altiora, 3-1 (25-20, 25-21, 20-25 e 25-15) all’Ovada, mentre Arona è stata supera in casa in tre set (18-25 e doppio 17-25 il dettaglio) da Santhià, che divide il primato in classifica con il Volley Novara.

Capitolo femminile. Nel primo “sottogirone” continua la marcia del Pizza Club Issa. Le novaresi si sono imposte 3-0 (25-13, 25-19 e 25-15) sul Bellinzago, rimanendo così solitarie in vetta. Le “tigrotte” sono state raggiunte a quota 6 dalla Vega Rosaltiora Verbania, impostasi anche lei in tre set (25-19, 25-22 e 25-16) sul terreno della Paffoni Omegna nel derby dei due laghi.

Tante emozioni invece a Trecate, dove le giovani della Igor si sono imposte al tie-break nel derby con la Direma Team Novara (25-21, 25-15, 23-25, 20-25 e 25-11 la sequenza dei parziali), conquistando così i primi punti del loro campionato. Infine, nel secondo “sottogirone” brutto stop in tre set (11-25, 15-25 e 14-25) per il Pavic sul campo del Lingotto. Risultato che costa alle ragazze di Matteo Azzini il primato in classifica a vantaggio proprio delle torinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati