Volley, in B maschile prima vittoria per l’ErreEsse Pavic

In B maschile si sbocca l’ErreEsse Pavic e conquista la prima vittoria in quattro set a spese dei torinesi del Tomcar Sant’Anna. Ottima prova per i ragazzi di Daniele Adami (nella foto) al termine di una gara che ha visto le due squadre, nei primi tre parziali, lottare punto a punto. Nella prima frazione i romagnanesi sono riusciti a prevalere con il classico 25-23 e nella seconda con un altrettanto combattuto 28-26. Nel terzo gioco il Pavic ha accusato un calo in alcuni fondamentali, consentendo così agli ospiti di accorciare le distanze con un 23-25 a loro favore. Tutt’altra musica nel quarto set, dove l’ErreEsse, ritrovata battuta e attacco, ha dominato, chiudendo 25-16. Nei giorni scorsi la notizia del blocco delle retrocessioni in questo campionato deciso dalla Federazione era stata accolta con una certa soddisfazione dall’ambiente, ma tuttavia l’impegno della squadra non è venuto meno. Anzi, come ha sottolineato l’opposto Ivan Turcich, «vogliamo tutti meritarci sul campo la conferma in questa categoria».

 

Scendendo in serie C regionale, sono rimaste a punteggio pieno il Volley Novara nel maschile e il Pizza Club Issa nel femminile. I ragazzi di Federico Rigamonti si sono imposti in tre set (27-25-25-15 e 25-14 i parziali) sul Vercelli; bene anche l’Altiora, 3-1 (25-20, 25-21, 20-25 e 25-15) all’Ovada, mentre Arona è stata supera in casa in tre set (18-25 e doppio 17-25 il dettaglio) da Santhià, che divide il primato in classifica con il Volley Novara.

Capitolo femminile. Nel primo “sottogirone” continua la marcia del Pizza Club Issa. Le novaresi si sono imposte 3-0 (25-13, 25-19 e 25-15) sul Bellinzago, rimanendo così solitarie in vetta. Le “tigrotte” sono state raggiunte a quota 6 dalla Vega Rosaltiora Verbania, impostasi anche lei in tre set (25-19, 25-22 e 25-16) sul terreno della Paffoni Omegna nel derby dei due laghi.

Tante emozioni invece a Trecate, dove le giovani della Igor si sono imposte al tie-break nel derby con la Direma Team Novara (25-21, 25-15, 23-25, 20-25 e 25-11 la sequenza dei parziali), conquistando così i primi punti del loro campionato. Infine, nel secondo “sottogirone” brutto stop in tre set (11-25, 15-25 e 14-25) per il Pavic sul campo del Lingotto. Risultato che costa alle ragazze di Matteo Azzini il primato in classifica a vantaggio proprio delle torinesi.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: