Serie D, domani l’RG Ticino gioca il playout a Fossano. La squadra di Costantino è obbligata a vincere

Playout di serie D: Rg Ticino a Fossano, sfida senza appelli

La salvezza in 90 o 120 minuti. Domani alle 16 a Fossano l’Rg Ticino giocherà il playout per rimanere in serie D. Non sono bastati 44 punti per ottenere la salvezza e neppure per disputare in casa lo spareggio col vantaggio del fattore campo e dei due risultati su tre. Gli scontri diretti favoriscono infatti i cuneesi di Fabrizio Viassi che dopo aver pareggiato 0-0 all’andata a Romentino, tre mesi fa vinsero 4-1 il match giocato al “Pochissimo”.
L’aspetto che preoccupa maggiormente riguarda il fatto che i novaresi dovranno vincere per forza, ma vantano il terzo peggior attacco del campionato. E il miglior marcatore dei verdegranata (Longo) potrebbe partire dalla panchina. Tanti i dubbi per mister Costantino che però quasi sicuramente punterà sul 4-4-2 delle ultime settimane. In caso di parità al 90′ sono previsti i supplementari, se la parità resisterà si salverà il Fossano, con gli azzurri della provincia Granda che per la terza stagione consecutiva potranno presentarsi al via del Campionato Nazionale Dilettanti di Serie D edizione 2022/23, metre la formazione del ds Alessandro Bratto dopo la prima ed unica esperienza nella massima categoria dei Dilettanti dovrà ripartire dall’Eccellenza.

POULE SCUDETTO
Domani parte la Poule Scudetto, per il titolo Campione d’Italia dei Dilettanti, nel Triangolare A, B e C, nella prima giornata a Riozzo di Cerro al Lambro, ore 16: City Nova-Arzignano. Riposa il Novara, che scenderà in campo mercoledì prossimo 25 maggio (ore 16) contro la perdente o in caso di pareggio contro la squadra che gioca in casa, quindi il City Nova. Domani ore 16 si disputano le semifinali pl
play off del girone A Sanremese-Bra e Casale-Varese. In caso di parità al 90′, i tempi supplementari, se persiste la parità, passano le squadre che giocano in casa essendo le meglio posizionate in classifica. Domenica prossima 29 maggio la finale, le nove vincitrici dei rispettivi gironi entreranno nella graduatoria utile per eventuali ripescaggi in Lega Pro in caso di posti liberi.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL