Serie C, pronta la stagione 2022/23. Parla il presidente Francesco Ghirelli. Tutte le 60 squadre iscritte

Tutte le 60 società presentano domanda di iscrizione. Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli: "Il calcio italiano è ancora lontano dagli obiettivi di risanamento e sostenibilità"

Alla mezzanotte di mercoledì 22 tutte le 60 società aventi diritto a partecipare al campionato di Serie C 2022/23 hanno presentato la domanda di iscrizione. Il Consiglio Direttivo della Lega Pro riunitosi il giorno dopo, ha certificato alle Commissioni Federali il corretto espletamento degli adempimenti, la cui verifica è di competenza della Lega Pro. L’iter per il conseguimento delle Licenze Nazionali prevede ora l’espletamento degli ulteriori adempimenti federali; all’esito dell’istruttoria sarà il Consiglio Federale di venerdì 8 luglio a determinare le società ammesse a partecipare al prossimo campionato.

La stagione si apre domenica 21 agosto con la Coppa Italia, sette giorni dopo nell’ultimo week end del mese al via il campionato, spalmato nei giorni di sabato, domenica e il posticipo del lunedì sera 29 agosto.
Il presidente della terza serie professionistica italiana Francesco Ghirelli ha puntualizzato: “12 milioni di euro contro 4 milioni e 300.000. La prima è la somma versata dai presidenti nelle società di Serie C per ricapitalizzarle e adeguarle ad un indice di liquidità fissato allo 0,7% (che vale anche per la serie B). La seconda, pari a circa un terzo della prima, è la somma versata nelle casse delle società di serie A per affrontare il prossimo campionato con un indice pari allo 0,5%. Evidente la sproporzione nel calcio italiano, che matura ogni anno lo spaventoso deficit di un miliardo e trecento milioni di euro e che rifiuta di adeguarsi anche ad un indice di appena lo 0.5% è un calcio lontano da quegli obiettivi di risanamento e di sostenibilità che costituiscono un presupposto imprescindibile per il suo rilancio”.
Lega Pro che ancora una volta può rivelarsi un bagno di sangue a livello economico per i presidenti dei club, con Ghirelli che mette in risalto: “Ringrazio ed esprimo il più vivo ringraziamento e una sincera ammirazione ai presidenti dei club di Serie C che, nonostante le attuali difficoltà dell’economia nazionale, hanno, con uno sforzo ammirevole, gettato le basi per un futuro senza squilibri del campionato di Lega Pro. Con la loro azione imprenditoriale e un concreto sacrificio finanziario hanno dato reputazione al calcio che fa bene al Paese e credibilità alla fabbrica dei sogni. Nei prossimi giorni, sarà mia cura, sui tavoli istituzionali competenti, avere un riconoscimento tangibile a favore dei club di Serie C” .

——————————————-
SERIE C – PANCHINE 2022/23
——————————————-

ALBINOLEFFE Giuseppe Biava (n)
ALESSANDRIA
ANCONA: Gianluca Colavitto (c)
ARZIGNANO Giuseppe Bianchini (c)
AUDACE CERIGNOLA Michele Pazienza (c)
AVELLINO Roberto Taurino (n)
CAMPOBASSO Fabio Prosperi (n)
CARRARESE
CATANZARO Vincenzo Vivarini (c)
CESENA Domenico Toscano (n)
CROTONE Franco Lerda (n)
ENTELLA Gennaro Volpe (c)
FERALPISALO’ Stefano Vecchi (c)
FIDELIS ANDRIA Mirko Cudini (n)
FIORENZUOLA Luca Tabbiani (c)
FOGGIA Roberto Boscaglia (n)
GELBISON Gianluca Esposito (c)
GIUGLIANO
GUBBIO Piero Braglia (n)
IMOLESE
JUVE STABIA Leonardo Colucci (n)
JUVENTUS U23 Massimo Brambilla (n)
LATINA Daniele Di Donato (c)
LECCO Alessio Tacchinardi (n)
LUCCHESE Guido Pagliuca (c)
MANTOVA Nicola Corrent (n)
MESSINA
MONOPOLI Giuseppe Laterza (n)
MONTEROSI Leonardo Menichini (c)
MONTEVARCHI Roberto Malotti (c)
NOVARA Marco Marchionni (c)
OLBIA Roberto Occhiuzzi (n)
PADOVA
PERGOLETTESE Carlo Mussa (c)
PESCARA Alberto Colombo (n)
PIACENZA Manuel Scalise (n)
PICERNO Emilio Longo (n)
PONTEDERA Pasquale Catalano (n)
PORDENONE Domenico Di Carlo (n)
POTENZA Sebastiano Siviglia (n)
PRO PATRIA
PRO SESTO Matteo Andreoletti (nuovo)
PRO VERCELLI
RECANATESE Giovanni Pagliari (c)
REGGIANA Aimo Diana (c)
RENATE Andrea Dossena (n)
RIMINI Marco Gaburro (c)
SAN DONATO Lamberto Magrini (n)
SANGIULIANO CITY Andrea Ciceri (c)
SIENA
TARANTO Nello Di Costanzo (n)
TERAMO
TRENTO Lorenzo D’Anna (c)
TRIESTINA
TURRIS Massimiliano Canzi (n)
VICENZA Francesco Baldini (c)
VIRTUS FRANCAVILLA Antonio Calabro (n)
VIRTUS VERONA Luigi Fresco (c)
VIS PESARO David Sassarini (n)
VITERBESE Alessandro Dal Canto (n)


Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL