Scuola di nuoto paralimpica a Novara: sarà presto realtà grazie all’Ashd

Una vera scuola di nuoto paralimpica. E’ un sogno che è a un passo dal diventare realtà, bloccato al momento solo dall’emergenza sanitaria. Non vede l’ora di poterla inaugurare davvero l’Ashd Novara, che da sempre accoglie atleti con disabilità fornendo loro i mezzi migliori per allenarsi in numerose discipline.

Con la scuola nuoto paralimpica la società punta a una strutturazione più consistente. «Lo scorso anno i nostri Max Moretto e Serenna Ghezzi hanno frequentato un corso per diventare tecnici specializzati nella disciplina, – dice il presidente Antonello Brustia – eravamo pronti a settembre, il Covid ha rallentato tutto. Ma siamo ancora pronti e non appena la situazione migliorerà partiremo».

Al momento infatti la piscina del Terdoppio, come da decreto, è aperta soltanto agli atleti di interesse nazionale. «Con la scuola potremo offrire corsi specifici a tutte le età e accogliere tanti giovanissimi che possono allenarsi per divertimento e anche, perché no, per diventare competitivi».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: