Nuoto paralimpico, ottimi risultati per l’Ashd a Riccione e Lecce

In occasione degli italiani riservati per portatori di disabilità fisiche e sensoriali della FINP e a quelli riguardanti le disabilità intellettive relazionali organizzati dalla FISDIR

Weekend intenso per l’Ashd Novara, alle prese con due campionati italiani di nuoto. A Riccione si sono disputati quelli concernenti le disabilità fisiche e sensoriali organizzati dalla FINP, dove si dono confrontati 150 atleti di 50 società. Al cospetto dei plurimedagliati di Tokyo, i tre atleti della società novarese si sono ottimamente comportati nella competizione nazionale più veloce di sempre: 10 record mondiali, 9 europei e 58 italiani battuti. Oro dunque per Michela Biolcati nei 100 rana, con 2 bronzi nei 50 stile e 100 dorso. Podio per Alessandro Carfora, bronzo nei 100 dorso, quarto nei 50 e sesto nei 100 stile. Ottimi piazzamenti anche per Samuele Galdini, quarto nei 100 dorso e quinto e sesto nei 50 e 100 stile.


Contemporaneamente a Lecce si sono disputati gli italiani di nuoto riguardanti le disabilità intellettive relazionali organizzati dalla FISDIR. Sei gli atleti presenti che hanno conseguito i seguenti titoli: Ilaria Rossi: due bronzi nei 50 stile e 50 dorso; Andrea Occhetta: argento nei 25 dorso; Tiziano Gigliuto: oro nei 25 rana e bronzo nei 50 rana; Giovanni Gallo: argento nei 50 dorso e bronzo nei 50 stile; Stefano Colombo: argento nei 25 dorso.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni