Basket, la riscossa del Bc Novara parte dallo sgambetto alla capolista

Sabato di nuovo in casa per fare altri punti

Le partite si decidono sempre in campo, ma alcune sulla carta appaiono davvero proibitive, come quella che il Bc Novara ha affrontato nella settima giornata di campionato C Silver: match con la capolista Chivasso e una grande vittoria 70-79. Un risultato che piace perché nessuno mai aveva fermato l’avversaria e che arriva dopo un filotto di sconfitte.

«È stata senza dubbio la migliore partita stagionale, dopo un periodo tribolato e soprattutto dopo la brutta sconfitta della settimana scorsa contro Grugliasco, – ha commentato il coach Marco Morganti – La squadra si è compattata ed è riuscita a spuntarla contro un avversario fino a sabato imbattuto. Abbiamo tenuto bene nei primi due quarti e siamo riusciti a spaccare il match nel terzo quarto, soffrendo un po’ più del dovuto nel finale di gara. Dobbiamo sicuramente migliorare in molti aspetti, ma questa vittoria ci dà fiducia. È fondamentale ora dare continuità. Dopo un novembre molto complicato, con tre trasferte impegnative, ci attende un mese sulla carta più agevole. Ciò non significa che si debba diminuire l’intensità, anzi. Vogliamo chiudere bene l’anno prima della sosta natalizia».

Sabato 4 alle 21 arriva 5 pari Torino a Novara, la voglia di tornare a vincere fra il pubblico amico è tanta.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni