Novara torna a essere capitale italiana dell’apnea indoor

Sabato 19 e domenica 20 marzo 36 squadre e 230 atleti da tutta Italia si sfideranno in 318 gare valide per assegnare i titoli nazionali

Due giorni “con il fiato sospeso” alla piscina dell’impianto sportivo del Terdoppio di Novara: iniziano i Campionati Italiani primaverili open per categoria di apnea indoor. Sabato 19 e domenica 20 marzo Novara tornerà ad essere la “capitale italiana” dell’apnea indoor, dopo aver ospitato già tre volte i Campionati Italiani estivi negli scorsi anni, oltre a numerose gare regionali e al Trofeo NovarApnea.

36 squadre e 230 atleti da tutta Italia si sfideranno in 318 gare, valide per assegnare i titoli nazionali per categoria. Gli atleti si cimenteranno a percorrere sotto la superficie dell’acqua, senza respirare, distanze incredibili nuotando a rana, con le pinne o con la monopinna. Ci saranno poi le gare delle specialità speed ed endurance, con sfide di velocità e resistenza, e le prove a tempo di apnea statica. I Campionati Italiani primaverili open per categoria di apnea indoor sono organizzati dal Primo Club Lacustre Sommozzatori di Novara. Il Primo Club Lacustre Sommozzatori è un’associazione sportiva dilettantistica FIPSAS, che da oltre 50 anni promuove le attività subacquee.

IL PROGRAMMA DELLE GARE

Sabato 19 marzo
Ore 9.15: Apnea statica
Ore 12: Endurance 8×50 mt
Ore 12.15: Apnea dinamica senza attrezzi
Ore 17.30: Apnea Speed 100 mt monopinna
Domenica 20 marzo
Ore 8.45: Apnea dinamica pinne categoria élite
Ore 12: Endurance 16×50 mt
Ore 13: Apnea dinamica per categorie
Ore 16.15: Apnea dinamica monopinna categoria élite

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL