Basket regionale, in campo nel weekend ma non tutti: «Diamo un segnale di ripartenza»

Il consiglio regionale si è riunito nella serata di lunedì 17 gennaio per decidere in merito alla ripresa dei campionati

In formato ridotto, ma si riparte. Il prossimo weekend del 22 e del 23 gennaio riparte il basket regionale piemontese, ma giocheranno solo alcune categorie: saranno in campo le serie C Gold e le Eccellenze maschili e poi la serie B e le Under 19, 17 e 15 femminili. «La situazione fra gli arbitri non è delle migliori, non tutti sono operativi al momento, – spiega il presidente Fip Piemonte Gianpaolo Mastromarco – e così abbiamo deciso di ripartire in formato ridotto per poter coprire le gare senza problemi. La prossima settimana dovremmo tornare a regime e quindi dal weekend del 28 gennaio essere tutti in campo». Il messaggio però vuole essere chiaro: «Ripartire era fondamentale, – spiega Mastromarco – è il messaggio che vogliamo lanciare; rimanere fermi avrebbe magari allontanato i giovani dallo sport ed è ciò che non vogliamo».

Al momento non sono previsti ulteriori riunioni, «ma se sarà necessario convocheremo consigli straordinari». E nel mentre si rimane in attesa per comprendere meglio le dinamiche del “return to play” ossia la modalità per cui gli atleti colpiti dal Covid possono tornare a giocare e quel 35% che fa stabilire il rinvio o meno di una partita: «Non abbiamo ancora dato informazioni in merito perché le attendiamo da Roma, – chiude il presidente – speriamo si possano snellire le pratiche e soprattutto è importante capire la base di calcolo per il 35%».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL