«Vado in pensione e mi porto dentro tutta la comunità»

Il comandate dei Carabinieri se ne va dopo 25 anni a capo della caserma di Galliate. L'omaggio dell'amministrazione di Romentino

«Vado in pensione e mi porto dentro tutta la comunità». Dopo 25 anni di servizio come comandante della caserma dei Carabinieri di Galliate, il luogotenente Mario Ciccone va in pensione. E l’amministrazione comunale di Romentino – dove la caserma ha pertinenza – ha voluto salutarlo con una targa “Per il continuo impegno e la totale dedizione mirati al rispetto della legge e alla tutela della nostra popolazione”.

«Un pezzo di storia della nostra comunità e un punto di riferimento per tutti, anche alla luce del ruolo che l’Arma svolge – ha affermato il sindaco, Marco Caccia, rivolgendosi direttamente al luogotenente -. Ci conosciamo fin dai tempi della giunta Cattaneo, quando ero assessore e da allora è iniziata un’intensa collaborazione. Durante la prima pandemia hai svolto un lavoro fondamentale, sei stato presente ogni volta che ce ne era bisogno. Se il territorio è tranquillo, è anche grazie al tuo lavoro».

Visibilmente emozionato, Ciccone si è limitato a dire: «Il prossimo 22 luglio vado in pensione e porto con me tutta la comunità. Il mio augurio è che il territorio continui a essere corretto come lo è sempre stato. Ci sono stati momenti belli e altri tragici, come l’omicidio Marcoli, ma ogni volta che avevo in testa un’idea, l’amministrazione mi ha sempre appoggiato».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL