Trecate palazzetto, al via gli scavi di fondazione. Il sindaco: «Lavori mai fermi»

Proprio nei giorni scorsi si è visto di nuovo movimento nel cantiere del palazzetto di via Mezzano: «Chi si occupa dei lavori non ha fatto finora il pisolino, ma ha lavorato nelle rispettive sedi. Il movimento che si vede ora è dovuto agli interventi sul posto» spiega il primo cittadino

Trecate, riprende il movimento nel cantiere del palazzetto di via Mezzano. Ruspe, camion, mezzi, materiale: si sta lavorando. «Sì, si sta lavorando, ma il fatto è che finora nessuno ha mai fatto pisolini,  – spiega il sindaco Federico Binatti – si sta rispettando assolutamente il cronoprogramma. La ditta è a lavoro da tempo in merito ai prefabbricati, sono lavori però che si fanno altrove, non direttamente in loco. Ecco il perché del “tutto fermo”. Ma ben venga ci siano i gufi che spengono le candeline». Il sindaco si riferisce a un attacco di Marco Uboldi, consigliere di minoranza e vice sindaco, che qualche giorno fa ha ricordato il “compleanno” delle macerie dell’ex palazzetto, appunto fermo da un anno intero. «Sono partiti gli scavi di fondazione sul lato del campo sportivo e in via Doria e nei prossimi giorni verranno i plinti, ossia la struttura delle fondamenta».

Il cronoprogramma è al momento rispettato: «Si prevede un anno di lavori con il termine del cantiere in primavera/estate e quindi un palazzetto attivo per la stagione sportiva 2022/2023. Presto organizzeremo un sopralluogo anche con la stampa per fornire le maggiori indicazione possibile».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *