“Oleggio Grande”: «Apriamo un fondo per tutta la comunità»

Istituire un fondo di mutuo soccorso che appartenga a tutta la comunità, per il quale la comunità stessa possa sentirsi ancora più unita. E’ questa la proposta che Oleggio Grande ha presentato tramite una mozione. «Con la Fase 2 non verrà meno l’emergenza sanitaria, ma dovremo poco per volta allargare lo sguardo agli enti locali, dovremo mobilitare le risorse, non solo quelle che arrivano dallo Stato, ma tutte quelle che in questi mesi sono arrivate dalla comunità, dalle associazioni, dai cittadini, dai benefattori.

 

 

Questo tempo ci ha fatto riscoprire ancora più uniti nella solidarietà e questo dovrà continuare anche nei mesi a venire» dice il consigliere comunale Giancarlo Miranda. «Ben venga il conto corrente che il Comune ha istituito, ma il Fondo di mutuo soccorso andrebbe anche oltre, perché non sarà solo un aiuto alimentare, ma un qualcosa da gestire tutti insieme, uno strumento per la comunità e non politico amministrativo, – continua Miranda – abbiamo presentato la mozione perché occorre stilare subito un regolamento».

Un progetto per il quale Oleggio Grande chiede la collaborazione di tutti: «E’ bene ragionarci tutti insieme, siamo disposti anche a togliere il nostro nome qualora dovesse trovare tutti d’accordo, abbiamo fatto tanto come associazione in questo periodo, senza dire nulla, perché conta darsi da fare, per cui davvero siamo contenti di condividere tutto questo, perché è la passione a muoversi, il pensiero che la comunità deve risorgere».

Il fondo potrebbe partire con una base di 2 mila euro che risultano quasi simbolici: «E’ solo un esempio, ho pensato ai soldi dedicati alla Fiera agricola, che non ci sarà, si potrebbe fare uno storno e girarli su questo fondo per attivare il tutto. All’amministrazione chiediamo di dare il calcio di avvio, poi sarà la comunità a gestire il tutto».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: