Cameri illuminata con i colori dei rioni. È una “strana” patronale

Cameri illuminata con colori dei rioni. È una “strana” patronale. Difficile pensare che alle 16 di oggi, lunedì 14 settembre, nessuno in costume partirà dai rispettivi rioni per classica sfilata; è strano pensare che alle 18 sempre di oggi piazza Dante non sarà invasa di cameresi, autorità e asini e fantini pronti a guadagnarsi il Palio.

Ma oggi rimane il Giorno della festa del paese di Cameri e sebbene tutto quest’anno sia diverso, i colori dei rioni, le luminarie, i cameresi rendono l’atmosfera comunque speciale. «Si respira sensi di comunità anche se la festa è soltanto religiosa, – dice il sindaco Giuliano Pacileo – e anche senso di luce, di speranza anche se ci troviamo ancora in una situazione che richiede attenzione costante».

 

 

Un’attenzione così minuziosa da far annullare il concerto di Antonella Ruggiero, previsto per fare comunque qualcosa di speciale. «Come sarà questo lunedì?  – prosegue il sindaco -. Diverso dal solito, non faremo ritrovi non ci sará aggregazione, ma anche tutto questo serve come riflessione. Contiamo di recuperare tutto il prossimo anno». Tante le luci in paese, che rendono Cameri magica. Luci che il Comune aveva preventivato di lasciare già per il Natale. Con l’aggiunta di simboli natalizi.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: