Oleggio: i negozi diventano anche “virtuali”, ma si acquista da loro

Una vetrina virtuale dove poter “esporre” i propri prodotti, le descrizioni, i prezzi, gli sconti, le offerte. Poi però per acquistare si esce di casa e si raggiunge quel negozio. Pronto a partire entro fine mese “Click Oleggio”, il portale ideato e sovvenzionato interamente dal Comune che offre a negozi e attività la possibilità di farsi conoscere e mostrare i prodotti o le prestazioni. L’adesione è gratuita e per ora hanno risposto in modo positivo 70 realtà e altre si stanno aggiungendo. Non solo negozi: anche gli idraulici, gli elettricisti potranno proporre i loro servizi per esempio.

«Era un’idea che avevamo già presentato durante la nostra campagna elettorale e ora può diventare realtà, – spiega il sindaco Andrea Baldassini – le attività oleggesi potranno presentarsi a 360 gradi. Il negozio diventa anche virtuale, ma naturalmente non si acquista a distanza, si acquista in negozio».

 

 

L’iniziativa, che prevede l’intervento di un informatico e di uno specialista in analisi di mercato, mira a valorizzare il commercio locale soprattutto dopo questi mesi di grande emergenza. «E’ un bell’investimento che crediamo molto utile, – dice Baldassini – con i commercianti abbiamo scelto il nome del portale, il logo che a breve sveleremo e abbiamo deciso che pubblicizzeremo l’iniziativa anche nei paesi limitrofi proprio per far conoscere ciò che la nostra città offre. I commercianti hanno trascorso un periodo difficile, tanti hanno merce invenduta, problemi da affrontare, crediamo in questo modo di poter offrire un sostegno».

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *