L’affluenza nel Novarese si ferma al 67,3%: 8,5 punti in meno del 2018

Nel capoluogo ha votato il 19% e in Italia il 19,2%

In forte calo rispetto al 2018 l’affuenza degli elettori nel Novarese come in tutta Italia: in Provincia è al 67,3% contro il 75,8% di quattro anni fa. In Italia, quasi definitiva, è al 63,7% (73% nel 2018) e in Piemonte al 66,4% (precedente 75,2%).

A Novara ha votato il 65,6% di elettori contro il 74% del 2018. L’affluenza a Borgomanero 67,7% (precedente 75,6%), a Trecate 66,3% (73,4%), a Galliate 64,9% (74,8%), a Oleggio 66,9% (76,2%), ad Arona 69,3% (75,8%), a Cameri 67,3% (79%), a Castelletto Ticino il 67,3% (77%), a Bellinzago 68,3% (76,7%), a Cerano il 64,9% (74,8%) e a Romentino il 64,3% (75,1%). Il comune con la maggiore affluenza alle 19 è Cavaglietto con il 76,9%

Ulteriori aggiornamenti sullo “SPECIALE ELEZIONI”

In tutti i seggi sono in corso le operazioni di scrutinio.

Lo spoglio delle schede è iniziato con quelle gialle del Senato e, successivamente, con quelle rosa della Camera. Si procede senza alcuna interruzione perché siano ultimate entro le 14 di lunedì quando, se non concluse, si devono sospendere le operazioni di scrutinio che verranno completate da appositi uffici.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Antonio Maio

Antonio Maio

Nato a Lecco il 26 febbraio 1957, vive a Novara dal 1966. È sposato e ha un figlio. Iscritto all'ordine dei giornalisti il 30 aprile 1986 ha svolto la professione quasi esclusivamente ai nove settimanali della Diocesi di Novara fino a diventarne direttore nel settembre 2005, carica mantenuta fino a tutto il 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni