Vigneti e colline: Mezzomerico inserisce le “sue” terre abbandonate nel Recovery Fund

Vigneti e colline, un tempo fiore all’occhiello, oggi molti di questi abbandonati: Mezzomerico li inserisce nel Recovery Fund.

Il Comune del Novarese pensa al suo territorio: «E’ un progetto che vuole essere uno stimolo per recuperare quelle terre che oggi sono abbandonate, – dice il sindaco Pietro Mattachini – le nostre cantine stanno diventando vere eccellenze, ne abbiamo sette e ce ne sono altre di giovani che stanno emergendo, è un peccato che alcune aree siano totalmente degradate».

Ma non c’è solo questo nel libro dei desideri del Comune, ci sono altri due progetti. L’intento è quello di aprire un altro asilo nido, dato l’aumento della popolazione: ora c’è soltanto il “Nido dei topini” nell’edificio della primaria. E poi al paese manca un’area polivalente e sportiva, che il Comune ha già individuato nell’area vicino alla scuola primaria: un luogo che possa diventare punto di incontro dei giovani.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: