Novara colpita e affondata dal temporale

Come avevamo previsto nel consueto appuntamento con le previsioni della Voce di Novara (leggi qui), ieri sera si è verificato un violento temporale che ha colpito e affondato la città di Novara. Sul nostro capoluogo sono caduti tra i 30 e i 50 litri di acqua al metro quadro. Una quantità davvero ingente che non risolve il problema della siccità ma certamente da un po’ di agio ai terreni aridi. 

Nella cartina in evidenza sono rappresentati i quantitativi di pioggia caduti ieri sul Nord Italia. La città di Novara è stato uno dei luoghi più colpiti mentre il nord della provincia ha visto deboli precipitazioni. 

Il prossimo passaggio piovoso potrebbe avvenire tra la serata di oggi e la mattinata di domani quando l’ingresso di correnti fresche farà calare ulteriormente le temperature, riportandole su valori decisamente più accettabili dei giorni scorsi.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL