Caldo, il peggio è alle spalle. Ora attenzione ai temporali

L’anticiclone, che da settimane ci tiene prigionieri sotto una cappa di caldo esasperante, comincia a mostrare segni di cedimento. A partire da oggi, lunedì 25 luglio, saranno possibili temporali frequenti pur sempre in un contesto caldo ma più sopportabile. 

I momenti in cui saranno più probabili i temporali saranno tre:

-lunedì sera tra le 19 e le 23 quando nel Vercellese si formeranno violente celle temporalesche che dovrebbero rapidamente raggiungere il Novarese. Si tratterà di fenomeni abbastanza localizzati, ergo magari a Novara viene giù il mondo e a Galliate non fa una goccia o viceversa. Dove colpiranno potranno verificarsi violente raffiche di vento, nubifragi e grandine anche di medie dimensioni. Al momento le zone più probabilmente colpite dovrebbero essere medio basso Novarese mentre le aree a Nord (Borgomanero, Arona) hanno meno probabilità di vedere precipitazioni importanti;

-la notte tra martedì 26 e la mattina di mercoledì 27 con precipitazioni che potrebbero essere più diffuse ma meno violente rispetto a quelle localizzate del lunedì.

-la serata di venerdì con ancora temporali sparsi a spasso per la Val Padana. 

Quelli elencati saranno i momenti in cui saranno più probabili i fenomeni ma non è da escludersi che qualcosa di molto localizzato possa accadere anche in altre fasce orarie. 

Il contesto termico sarà ancora importante con massime in calo dagli attuali 35 a temperature prossime ai 30 e nottate un po’ più fresche con minime intorno ai 20 gradi. 

Ci avviamo ormai spediti all’ultimo mese estivo e le ore di luce stanno diminuendo rapidamente questo fa sperare che il picco di caldo ormai sia alle spalle e che ci siano le condizioni per un po’ più di normalità almeno al Nord Italia… ma su questo torneremo nei prossimi aggiornamenti. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL