Follia meteo, a Novara record assoluto di caldo

Follia meteo. Questo è ciò che stiamo per vivere: dopo mesi di siccità e temperature mediamente (e quasi costantemente) 3/4 gradi sopra la norma, è in arrivo anche la ciliegina sulla torta. Aria Sahariana in queste ore si è spinta su Francia e Regno Unito portando temperature oltre 10 gradi rispetto la norma. Si pensi che a Londra nelle prossime ore si toccheranno i 40 gradi e con buona probabilità in molte zone dell’Inghilterra verranno abbattuti i record di caldo precedenti.

In Italia quest’aria rovente sopraggiungerà da domani (non che quella presente ora sia fresca) e per almeno una settimana non avrà alcuna intenzione di smuoversi. 

La previsione per la nostra città è abbastanza critica difatti non si prevedono precipitazioni di rilievo per i prossimi 10 giorni e temperature massime che si porteranno molto vicine ai 40 gradi e forse potrebbero scrivere un nuovo record di caldo per il capoluogo. Al momento la temperatura più alta mai registrata nella nostra città, da quando sono iniziate le misurazioni, è di 37,3 gradi realizzata il 27 giugno 2019. Se qualche volta avete visto il termometro dell’auto segnare 42 gradi sappiate che era perchè, probabilmente, avevate l’auto al sole ma la nostra città non ha mai visto temperature così elevate… cosa che però a questo giro potrebbe accadere. 

Quello che si chiedono in molti è “Quando finirà questa caldazza?” Purtroppo la risposta è che al momento non si scorge alcun tipo di segnale che nei prossimi 15 giorni ci possano essere rinfrescate significative. 

Raccomandiamo massima prudenza alle persone più deboli che dovrebbero evitare spostamenti nelle ore più calde tra le 10 e le 18. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL