Ora capisco perché i libri di Sveva Casati Modigliani hanno così tanto successo.
Non ne avevo mai letto uno e ho letto l’ultimo appena uscito: Il Falco.
Il libro è una storia di amore che piacerà tantissimo a molte donne anziane come me e più di me.

Perché è una storia di amore fra due ultra sessantenni che si erano amati ventenni e poco più e che nel frattempo hanno avuto una storia di coppia tranquilla lei, che l’ha fatta diventare mamma, nonna, una normale pensionata mentre lui che, puntando tutto sul lavoro, è diventato un grandissimo businessman ma anche collezionato quattro divorzi e solo fallimenti sentimentali. Naturalmente lui oltre ad essere diventato miliardario è anche rimasto un uomo corretto e illuminato soprattutto con i dipendenti e i collaboratori: è evidente che la scrittrice si è ispirata alla figura reale di Leonardo Del Vecchio , padrone di Luxottica , alla leadership che detiene a livello mondiale nell’ottica e al suo ruolo avanzato nel campo del welfare aziendale per i lavoratori .

Casati Modignani ci racconta la vita di lui che intelligente e curioso ,dotato di una volontà di ferro è diventato il padrone della Falcon Ottica da povero figlio di immigrati siciliani a Milano che si intreccia alla vita di lei studentessa di lettere alla Cattolica, i due si amano follemente quando lui stava facendo i primi passi nel mondo del lavoro, poi alla vigilia delle nozze lei lo deve lasciare perché lui la tradisce ma lei è incinta di lui ma sposerà quasi subito dopo un amico del fratello, a sua volta così innamorato di lei da riconoscere la bambina e crescerla come fosse sua. I protagonisti del romanzo sono tutti, uomini e donne, positivamente contrari all’aborto.

Alla fine si ritrovano e dopo essersi raccontati quaranta anni di vita separati si riprendono come se niente fosse e soprattutto fanno tanto e spesso l’amore come due adolescenti , Grazie anche alle cose sane di cui si nutrono e alla molta palestra e piscina che praticano.

Tutto ciò è molto banale, scontato ma scritto bene e senza sciatteria e senza volgarità ed è quello che desiderano molte donne e molti uomini di età matura se non avanzata come me e come una parte importante della popolazione che magari oggi a fini sanitari si vorrebbe sottoporre ad un infinito lockdown.
Ritrovare l’amore della giovinezza, quello che la vita o la tua stupidità o quella di altri o il combinato disposto di tutto ciò ti ha fatto perdere , ma che tu non hai voluto dimenticare e che vorresti rivivere oggi con la stessa passione di quando eri ragazzo, perfino con la stessa passione fisica , senza sentirti ridicolo e senza provare imbarazzo. La magia del romanzo di Sveva Casati Modignani è tutta qui ma non è poco.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: