“Un gelato per l’Ucraina”: GelaMi di Galliate si unisce al progetto

L’iniziativa, nata da un’idea di Gianfrancesco Cutelli titolare della gelateria De Coltelli di Pisa, serve a raccogliere fondi per l’emergenza umanitaria

Si è scelto il giorno, della festa del papà, per lanciare una campagna di raccolta fondi a sostegno della popolazione Ucraina colpita nelle ultime settimane dalla guerra. L’iniziativa, nata da un’idea di Gianfrancesco Cutelli titolare della gelateria De Coltelli di Pisa, serve a raccogliere fondi per l’emergenza umanitaria. A pochi giorni dall’inizio del conflitto infatti scarseggiano e sono destinate a terminare in breve tempo le scorte di cibo, acqua potabile, coperte, farmaci, prodotti per l’igiene e la cura della persona.

Così la categoria dei gelatieri, compresi i galliatesi di GelaMI, ha deciso di mobilitarsi, ed è stato scelto sabato 19 marzo – giorno di maggiore affluenza in gelateria – festa del papà, pensando alle immagini dei padri costretti a separarsi dalle proprie famiglie. Per allargare la partecipazione all’iniziativa e rendere consultabile la mappa delle gelaterie coinvolte è stata creata una pagina dedicata (www.ungelatoperlucraina.it) dove è possibile, conoscere la gelateria del proprio territorio che ha aderito alla raccolta benefica. L’iniziativa è stata lanciata ufficialmente il 14 marzo al Sigep di Rimini durante l’evento dedicato alla consegna dei Tre Coni da parte del Gambero Rosso. Per l’occasione verrà presentato il gelato giallo-blu. Così sabato 19 marzo, in tutte le gelaterie italiane che esporranno la locandina dell’iniziativa, potrete trovare il gelato con i colori della bandiera Ucraina. Si tratta di gusti realizzati con i colori della bandiera Ucraina: il blu è un gelato allo yogurt con infuso di Butterfly Pea Flower (Clitoria ternatea), un fiore dal colore blu intenso, il giallo è GelaMi, il nostro gusto classico con ricotta, miele e zafferano.

L’incasso relativo alle donazioni legate a questi due gusti andrà a sostenere la campagna a supporto dell’Ucraina promossa da Emergency. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL