L’Alfabeto del 2022

A come Amore: sempre più sganciato dal sesso, sempre più le coppie che dichiarano di amarsi senza praticare il sesso .

C come Covid ma anche come convivenza con il Covid , non riusciamo a debellarlo completamente ma non ci fa più paura e non ci limita come prima.

D come Destra ma anche Donna, la prima volta di una Donna alla Presidenza del Consiglio ma anche appartenente ad un partito di estrema destra.

E come Energia: il costo dell’elettricità, la continuità degli approvvigionamenti del gas, le energie alternative, non si è mai pagata così cara l’energia, non ne abbiamo mai parlato così tanto.

F come Francia: gemelli ma anche coltelli, le relazioni con i cugini politiche ed economiche sempre più strette ma anche sempre conflittuali.

G come Guerra: purtroppo è tornata , è tornata in Europa, non lontano da noi, con il suo carico di morte e distruzione, i suoi profughi , le città al buio, il rischio della sua terribile variante nucleare .

I come Ischia: perla della Campania distrutta dall’ alluvione ma anche dal dissennato abusivismo inguaribile.

P come Presidente della Repubblica, sempre Mattarella, sempre amatissimo dagli italiani, sempre indispensabile punto fermo.

Qtar , piccolo stato mediorientale, finora sconosciuto agli italiani, la prima volta di un Mondiale in pieno inverno e senza l’Italia, il primo scandalo veramente europeo e troppo italiano per tangenti al Parlamento Europeo.

S come Stretto e Ponte sullo Stretto, sembrerebbe indispensabile e forse imminente l’avvio dei lavori , ma è già successo tante altre volte.

U come Ucraini : non sono stati mai così Tanti nel nostro Paese, accolti, aiutati ma oggi rischiano di essere dimenticati.

V come Venezia: forse questa volta Mose l’ha salvata dalle acque. 

Z come Zeta : ultima lettera dell’Alfabeto incolpevole di essere stata scelta da Putin come simbolo sinistro dell’ invasione dell’Ucraina. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Pier Luigi Tolardo

Pier Luigi Tolardo

54 anni, novarese da sempre, passioni: politica, scrittura. Blogger dal 2001.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni