“Un Paese a sei corde” vibra al castello di Casalino

Domani pomeriggio concerto delle giovani chitarriste Emma Baiguera e Fabiola Miglietti accompagnante dallo loro insegnante Maria Vittoria Jedlowski

La rassegna di musica “Un Paese a sei corde” prende apre ufficialmente la nuova stagione con il concerto di domani, domenica 13 giugno, alle 17 in programma nel Parco del Castello di Casalino, una location incantevole in un parco frequentato anche dagli ibis.

Protagoniste della serata saranno Emma Baiguera e Fabiola Miglietti, entrambe con un diplomate di primo livello al Conservatorio di Milano, e la loro insegnante Maria Vittoria Jedlowski.

Il programma della serata

Fabiola Miglietti eseguierà Alexandre Tansman (1897) Prelude e Valse romantique da Hommage à Chopin; Frangiz Ali-Zadé (1947): Phantasie; Mauro Giuliani (1781): Allegro vivace dalla Sonata op.15. Emma Baiguera, invece: Emilia Giuliani-Guglielmi (1813-1850): Variazioni su un tema di Mercadante op 9; Maria Linnemann (1947): The mermaid and the fisher, The sheep on the mountain da Norwegian Miniatures; Annette Kruisbrink (1958): Recuerdo da Homenaje a Andrés Segovia

L’ingresso è gratutito a offerta libera con prenotazione obbligatoria sul sito www.unpaeseaseicorde.it. Per ulteriori informazioni: info@unpaeseaseicorde.it, tel. 0322 96333, Lidia 328 4732653, Domenico 347 4683319.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: