Eventi&Cultura Tempo libero

San Vito torna sulle rive del Lago d’Orta ma in forma ridotta

Una sola serata di fuochi d'artificio, domenica 30 agosto, ed entrate scaglionate nelle aree degli spettacoli. Quattro grandi concerti con Van De Sfroos, Baccini, Spagna e Zilli

San Vito torna sulle rive del Lago d’Orta ma in forma ridotta. Il prossimo 22 agosto prender il via la 117esima edizione dell’attesissima festa dedicata a San Vito: molto di più di una festa patronale, una vera e propria attrrazione per migliaia di persone che ogni anno si riversano sulle rive del lago d’Orta per assistere ai fuochi d’artificio e ai concerti dei vip.

Quest’anno le norme sul distanziamento hanno, però, imposto regole ferree: «Il programma che si svolgerà sabato 22 e domenica 23 agosto, per poi riprendere da giovedì 27 a lunedì 31 agosto – spiega il sindaco di Omegna Paolo Marchioni – promette un occhio di riguardo a spettacoli e dibattiti all’aperto con una sola serata di fuochi artificiali pronti a riflettersi nelle acque attorno al nostro amato golfo. Anche le modalità di partecipazione saranno “eccezionali” e, per la prima volta, contempleranno una nuova forma di prenotazione resa obbligatoria dai tempi in cui viviamo».

 

 

Ad aprire i grandi concerti in piazza Beltrami sarà Davide Van De Sfroos giovedì 27 agosto; la serata successiva, venerdì 28, sempre alle 21.30, concerto di Francesco Baccini al pianoforte mentre sabato 29 alle 22.15 toccherà a Ivana Spagna. Domenica 30 dopo lo spettacolo di fuochi d’artificio alle 21.30 (quest’anno sarà l’unico) Nini Zilli salirà sul palco alle 22.15.

Tra gli eventi collterali serate di musica classica, jazz e country, la fiera su lungo lago, lo street food, il raduno delle auto e delle moto d’epoca e gli incontri culturali.


Norme di sicurezza per l’accesso alle aree degli spettacoli

L’accesso sarà scaglionato e regolamentato con ingresso e uscita attraverso le vie nelle vicinanze zona spettacolo. Al pubblico in ingresso potrebbe essere misurata la temperatura corporea. Se qualcuno dovesse avere una temperatura superiore ai 37.5° non potrà essere ammesso all’area spettacolo.

All’ingresso dell’area spettacolo, gli spettatori dovranno igienizzare le mani con gel a base alcoolica fornito dall’organizzazione e dovranno indossare la mascherina di protezione; chi
non ne sarà dotato non potrà accedere agli incontri. Tutti gli spettatori dovranno indossare la mascherina dall’ingresso della zona spettacolo fino al raggiungimento del proprio posto e, al termine dell’incontro, dal proprio posto fino all’uscita. La mascherina va indossata ogni qualvolta ci si allontani dal proprio posto.

È necessario raggiungere subito il proprio posto. È assolutamente vietato spostare le sedie. È obbligatorio mantenere sempre la distanza interpersonale di almeno un metro. Evitare gli assembramenti. Al termine dell’incontro, uscire indossando sempre la mascherina ed evitare il più possibile assembramenti.

Gli incontri non prevedono biglietti, ma l’ingresso è gestito con prenotazione A QUESTO LINK. Lo staff si riserva di regolare l’accesso all’area spettacolo in base alla disponibilità dei posti (a sedere e in piedi). Per questo motivo la prenotazione online del posto è necessaria entro le ore 12 del giorno precedente lo spettacolo.

Il programma completo è disponibile al sito http://www.sanvito-omegna.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati