Attualità Eventi&Cultura

Laurea in musical? Sì, alla Stm di Novara. Centro accreditato dal ministero

Dopo sette anni di lavoro, la Scuola del teatro musicale ha ottenuto questo importante ricoscimento. Inoltre, accanto alla sede al Teatro Coccia, ne verrà aperta un'altra al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Laurea in musical? Sì, alla Stm di Novara. Il ministero dell’Università e della Ricerca ha, infatti, accolto la richiesta di accreditamento della Scuola del teatro musicali come centro di Alta formazione artistica e musicale riconoscendo la validità del diploma del corso triennale per Attori come diploma accademico di I Livello. Inoltre, accanto a quella storica a al Teatro Coccia, la Stm ne aprirà una nuova sede al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

«D’ora in poi chi studierà da noi potrà ottenere un diploma accademico di I Livello in
recitazione riconosciuto dal ministero – commenta il direttore Marco Iacomelli -. Un passo fondamentale che riconosce soprattutto la qualità e la serietà della nostra didattica e dà la
certezza ai nostri studenti di ottenere il famoso “pezzo di carta” che è fondamentale per il loro futuro e per la serenità delle loro famiglie».

 

 

Sono, infatti, trascorsi solo sette anni da quando la Stm ha iniziato la sua attività come centro per la formazione e la produzione e tutt’ora non ha eguali sul territorio nazionale. La scuola ha prodotto professionalmente tre musical (Next to Normal, Green Day’s American Idiot, Oklahoma!), uno spettacolo di prosa (L’Attimo Fuggente), coprodotto tre opere liriche (Le Nozze di Figaro, Ami e Tami, Tosca) e i propri studenti hanno realizzato un videotributo a Bohemian Rhapsody dei Queen che ha superato i dieci milioni di visualizzazioni in tutto il mondo.

La Stm ha, anche, pubblicato quattro dischi e due manuali fondamentali per l’educazione
teatrale, intrecciando nel suo percorso collaborazioni con centri di formazione in tutto il mondo e accrescendo anno dopo anno la stima e la considerazione da parte dei partner nazionali e
internazionali.

«La nostra mission – prosegue Iacomelli – è quella di di mettere al centro lo studente, la qualità della formazione e la didattica. Questo è un momento storico per il teatro musicale italiano. In soli sette anni la Scuola del teatro musicale ha formato e diplomato molti attori e l’88% di loro ha trovato immediato sbocco nel mercato del lavoro. Da oggi, nulla sarà più come prima: ora in Italia esiste una vera Accademia con un corso triennale per attori del teatro musicale riconosciuto a pieno titolo dal ministero».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati