Alla biblioteca Negroni ripartono i “Giovedì letterari” con un appuntamento dedicato alla Memoria

Questo giovedì 26 gennaio alle 17,45 in Biblioteca Negroni, si celebra il Giorno della Memoria con la presentazione del volume "Arrendersi o combattere. La scelta della Divisione Acqui a Cefalonia e Corfù 1943" di Carlo Palumbo

Tornano i Giovedì letterari in biblioteca, il ciclo di presentazione di libri di più lunga tradizione a Novara, giunto ormai alla 22a annata.

Questo giovedì 26 gennaio alle 17,45 in biblioteca Negroni, si celebra il Giorno della Memoria con la presentazione del volume “Arrendersi o combattere. La scelta della Divisione Acqui a Cefalonia e Corfù 1943” di Carlo Palumbo (Gaspari), a colloquio Elena Mastretta, con il saluto di Michela Cella. L’evento è in collaborazione con l’Istituto Storico Fornara e ANPI Marcella Balconi città di Novara e si svolgerà in palazzo Vochieri, in corso Cavallotti 6.

Le vicende della Divisione Acqui a Cefalonia e Corfù nel settembre 1943 sono rimaste confinate agli specialisti e agli addetti ai lavori. Questo contributo rende conto delle ricerche svolte, degli aspetti condivisi e di quelli sottoposti alle differenti interpretazioni e ai contrapposti punti di vista dei protagonisti e dei testimoni di allora. Nella seconda parte è presentata la più̀ ampia documentazione fotografica oggi disponibile sulla Divisione Acqui e sui reparti presenti nelle due isole tra il 1941 e il 1944.

Carlo Palumbo, di Lanciano (Chieti), ha insegnato a Torino, dando vita a progetti didattici e di divulgazione a livello nazionale. Oltre a numerosi articoli, saggi e volumi, ha curato alcune importanti mostre. Si occupa della Divisione Acqui dal 2002 e su incarico dell’Associazione Nazionale Divisione Acqui e dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore Esercito ha riordinato e digitalizzato l’Archivio fotografico di Renzo Apollonio.

Il mese di febbraio sarà dedicato a titoli sospesi tra memoria storica e ricerca poetica: si parte giovedì 2 febbraio alle 17,45 con la presentazione del volume “Cupo incanto” di Marianna Cappelli e Antonio Ferrara (AnimaMundi Edizioni). Giovedì 9 febbraio alle 17,45 gli “Sconfinamenti tra storia e letteratura” a cura di Anna Cardano ci portano alla scoperta dall’Albania, a partire dal libro Ermal Meta “Domani e per sempre” (La Nave di Teseo).

Giovedì 16 febbraio ci sarà un doppio appuntamento condotto da Maria Adele Garavaglia: alle ore 16 Eleonora Bellini presenterà “Stanze d’inverno e altre poesie” (Book Editore) nell’ambito del libroforum e alle 17 il primo appuntamento del gruppo di lettura dedicato al giallo. Questo primo incontro prevede un’introduzione al genere letterario giallo e poliziesco, per conoscersi e scegliere insieme un titolo da leggere e commentare il mese successivo. Giovedì 23 febbraio alle 17,45 Paolo Jachia presenterà il libro “Lucio Dalla. Le più belle canzoni commentate” (Interlinea), in collaborazione con l’Istituto Storico Fornara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni