Al conservatorio Cantelli un concerto e una conferenza per la Giornata della Memoria

Anche al conservatorio Guido Cantelli si rende omaggio alla Giornata della memoria con una conferenza e un concerto dedicati al ricordo.

Venerdì 27 gennaio all’auditorium f.lli Olivieri si inizia alle 15 e 45 con la conferenza dal titolo “L’organo nella tradizione ebraica” a cura della dottoressa, Ruth Cerruto Launone. Intorno alle 17 andrà in scena il “Concerto della memoria”. Il programma del concerto prevede:

F. Mendelssohn – Sonata per Organo op 65 in La Maggiore
Giulio De Consoli – Organo

F. Mendelssohn – Trio n°1 op. 49 in Re Minore per Violino, Violoncello, e Pianoforte
Andante con moto tranquillo
Rebecca Bove – Violino Nicola Tomasi – Violoncello Luigi Camedda – Pianoforte M. Ravel – Deux Mélodies Hebraiques per Soprano e Pianoforte Danae Rikos – Soprano Marco Segato – Pianoforte M. Castelnuovo Tedesco – Ballata dall’Esilio per Soprano e Chitarra Danae Rikos – Soprano Ignazio Triscritti – Chitarra
G. Finzi – 5 Bagatelle op. 23 per Clarinetto e Pianoforte Alessandra Monici – Clarinetto Romain Denuit – Pianoforte G. Mahler – Quartetto per Pianoforte e Archi in La Minore Marsiona Bardhi – Violino Francesco Ferrati – Viola Nicola Tomasi – Violoncello Marco Segato – Pianoforte.

Appuntamento pianistico invece sabato 28 gennaio alle 17 sempre presso l’Auditorium f.lli Olivieri, la “Stagione dei Concerti del Cantelli” con l’incontro con il pianista Luca Cozzi e il trio Bolognesi, Ferrarese e Denuit.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni