Al Teatro Coccia si chiude la rassegna “Sinfonie di sensi”

Questa sera e domani due serate di musica, parole e gusto con Alessandro Barbaglia

Ultimi due appuntamenti per la rassegna “Sinfonie di sensi”, ideata e organizzata da Fondazione Teatro Coccia di Novara con un format che mette in scena tre pianisti di fama internazionale, tre giovani pianisti in ascesa, tre scenari d’eccezione, due voci narranti, un pianoforte simbolo della tradizione artigiana in tre scenari diversi.

Dopo le serate al Castello Dal Pozzo di Oleggio Castello e nelle sale storiche di Palazzo Bellini, Sinfonie di sensi si trasferisce sul palco del Coccia questa sera, venerdì 18 novembre, e domani, sabato 19, alle 19.30. Venerdì va in scena il pianista pugliese Emanuele Arciuli, impegnato in un programma che spazia da Debussy e Chee, passando da Bonds fino a Rzewski. Sabato 19 Novembre torna Arciuli al pianoforte, con un programma che spazia da Debussy e Bartók, passando da Cage fino a Rzewski. I testi di entrambe le serate, ideati e letti da Alessandro Barbaglia, nascono su ispirazioni musicali e gastronomiche, dedicate ai programmi musicali e ai menu pensati appositamente per l’occasione. 

Le serate al Teatro Coccia si concludono con le degustazioni a cura dello Chef stellato Vincenzo Manicone di Cannavacciuolo Cafè&Bistrot.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni