Scrittori&giovani porta a Novara la letteratura da tutto il mondo

La 14esima edizione del festival letterario nelle scuole, e non solo, inizia questa mattina con la scrittrice ruandese Esperance Hakuzwimana. Più di 15 gli appuntamenti tra le province di Novara e Verbania

Oltre 1.500 studenti coinvolti delle scuole secondarie della provincia di Novara e Verbania, centinaia di copie distribuire tra libri e ebook, quasi quindici incontri – concentrati soprattutto nelle scuole -, una collaborazione con la Biblioteca Negroni, i teatri novaresi e la Fondazione Marazza di Borgomanero. Sono questi i numeri della 14esima edizione di Scrittori&giovani, il festival letterario di Novara e laghi nato nel 2006, che ha l’obiettivo di diffondere il piacere e l’interesse per la lettura.

La formula della rassegna, promossa dal Centro Novarese di Studi Letterari e diretta da Roberto Cicala con il coinvolgimento della casa editrice Interlinea, resta quella nelle passate edizioni in cui sono stati ospitati Pennac, Grossman, Sepúlveda, Adonis, Falcones, Giordano, Magris, Vassalli e molti altri scrittori, che anche quest’anno incontrano i giovani dentro e fuori le loro scuole, sempre con un’apertura al pubblico adulto, con risvolti anche sociali, in carcere e in ospedale. Scrittori&giovani coinvolge attivamente gli studenti, che leggono i libri degli autori prima di incontrarli grazie a una larga distribuzione di copie omaggio, l’elemento di maggiore originalità del festival.

Il primo appuntamento è in programma questa mattina, 18 novembre, all’Ipsia Bellini con la scrittrice ruandese Esperance Hakuzwimana che parlerà con gli studenti del suo romanzo d’esordio “Tutta intera”.

Scrittori&giovani avvicina le nuove generazioni alla lettura e non solo: con nuove esperienze il festival diventa un progetto culturale a 360 gradi per accostarsi in modo attivo al mondo della scrittura, della cultura e dei libri, rivolgendosi in particolare ai giovani delle scuole superiori e dell’Università, anche con attenzione al sociale, tra carcere e ospedale, e alle nuove tecnologie on line.

Il programma completo è disponibile sul sito di Scrittori&giovani

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni