Ad Andrea Vitali il premio Graziosi in occasione di Scrittori&giovani

Il riconoscimento alla carriera sarà consegnato oggi alla Fondazione Marazza di Borgomanero

Il premio letterario Terra degli aironi Dante Graziosi va allo scrittore Andrea Vitali. Il riconoscimento alla carriera sarà consegnato oggi, venerdì 26 novembre alle 18, alla Fondazione Marazza di Borgomanero in occasione del festival Scrittori&giovani. L’incontro sarà occasione per letture e per presentare il suo ultimo libro La gita in barchetta (Garzanti). I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria a questo link.

Il premio letterario intitolato alla “Terra degli aironi” è l’unico in Italia dedicato alla narrativa di pianura ed è promosso a Novara con cadenza biennale in memoria di Dante Graziosi (1915-1992), veterinario, partigiano e scrittore, autore di opere ambientate nella terra di risaie tra Sesia e Ticino come Una Topolino amaranto e La terra degli aironi che dà il nome al riconoscimento.

Il premio “Terra degli aironi Dante Graziosi“, organizzato dal Centro Novarese di Studi Letterari, è riservato a scrittori che nella loro carriera hanno narrato paesaggi orizzontali o di un particolare territorio e tra i premiati ci sono stati Sebastiano Vassalli, Claudio Magris e Alberto Bevilacqua. Il premio propone anche una sezione scolastica per ricerche di studenti a partire dai materiali dell’Archivio Dante Graziosi per la memoria della civiltà contadina ordinato e conservato presso la Biblioteca Civica Negroni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL