Ultimi giorni per vedere dal vivo la statua di Nini Udovicich nel cortile del Broletto

Realizzata con plastiche e legno di recupero dall'artista Cosimo Bertone per Assa, che per sabato 27 ha organizzato una giornata di scambio oggetti usati nella sede di via Sforzesca

Ultimi giorni per vedere dal vivo la statua di Nini Udovicich nel cortile del Broletto. Domenica 28 novembre infatti si chiude la Settimana europea della riduzione dei rifiuti. La Serr a Novara si è aperta idealmente con l’esposizione della statuta commemorativa dello storico calciatore del Novara Calcio scomparso nel settembre 2019. L’omaggio è stato realizzato dall’artista novarese Cosimo Bertone, su commissione di Assa, riutlizzando 200 bottiglie di detersivo colorate e un’anima di legno recuperato (leggi qui l’intervista all’artista). Successivamente la scultura sarà ritirata. L’idea del presidente Yari Negri è quella di collocarla, più avanti, all’interno dello stadio di viale Kennedy, dove rimarrà esposta in modo permanente.

Inoltre per sabato 27 novembre Assa ha organizzato una giornata di scambio oggetti usati. L’iniziativa, promossa da Assa, è in programma domani, dalle 10 alle 17, nella sede di via Sforzesca e sono invitati a partecipare tutti i cittadini residenti a Novara. Sono ammesse anche le associazioni benefiche che a fine giornata potranno ritirare eventuali oggetti materiali non oggetto di scambio per destinarli poi a persone disagiate dando un risvolto, anche, sociale all’iniziativa. Sono ammessi allo scambio solo giochi, abiti (puliti e piegati), libri e fumetti, apparecchiature elettriche ed elettroniche di piccole e medie dimensioni come tablet, caricatori, frullatori e suppellettili di casa di piccole dimensioni (porta vasi, posacenere, statuine decorative…). Tutti materiali dovranno essere puliti, ordinati e funzionanti.

L’iniziativa rientra nel programma della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che ha come tema centrale le Comunità circolari, la responsabilità condivisa e la collaborazione per evitare l’eccessiva produzione di rifiuti, una delle maggiori minacce per il pianeta.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni