Tenta di togliersi la vita sui binari, salvato dalla Polizia Ferroviaria

Gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio alla stazione di Novara sono intervenuti, su segnalazione della Sala Operativa della Questura, sul terzo binario della stazione, dove una persona minacciava di togliersi la vita. Giunti sul posto, gli agenti hanno subito notato un italiano di circa 30 anni, in stato confusionale al centro del binario intrattenuto al telefono dall’agente della sala operativa.

Messo in sicurezza e tranquillizzato, l’uomo ha iniziato a raccontare il proprio malessere, dovuto a problemi sentimentali e, alla vista di un treno in ingresso, ha iniziato a correre con l’intento di buttarsi. I poliziotti, però, sono riusciti, dopo una repentina corsa, a bloccarlo impedendo l’estremo gesto.

Considerato lo stato emotivo e le frasi sconnesse pronunciate, il giovane è stato trasportato dal 118 all’ospedale Maggiore.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL