Rimborsopoli, Cota condannato in Appello a un anno e sette mesi

La Corte di Appello di Torino ha condannato a un anno e sette mesi l’ex governatore leghista, passato a Forza Italia, Roberto Cota nel processo Rimborsopoli: secondo la tesi dell’accusa, Cota avrebbe utilizzato in modo improprio i fondi destinati ai gruppi consiliari fra il 2010 e il 2014. 

La Corte ha inoltre inflitto una pena di un anno e cinque mesi al deputato leghista Paolo Tiramani, attuale sindaco di Borgosesia; un anno e sette mesi alla parlamentare Augusta Montaruli di Fratelli d’Italia; Rosanna Valle a due anni e quattro mesi; Roberto De Magistris a un anno e sei mesi e Daniele Cantore a un anno e sette mesi. La pena più alta riguarda l’ex consigliere Angelo Burzi, condannato a tre anni di reclusione.

Nel novembre 2019 la Corte di Cassazione aveva annullato la sentenza della Corte d’Appello, disponendo un nuovo processo di secondo grado.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL