Ponte del Terdoppio, lavori in primavera estate. L’assessore Zoccali: «Una settimana di chiusura totale»

Due mesi di lavoro per abbattere e ricostruire. Giù dal ponte una pista ciclabile che, in un secondo momento, arriverà fino a Pernate

«I lavori per il rifacimento del ponte del Terdoppio inizieranno dopo la riapertura del cavalcavia 25 Aprile, presumibilmente per fine maggio, inizio giugno. Siamo in attesa del progetto definitivo che dovrebbe essere presentato a fine febbraio». L’assessore ai Lavori pubblici, Rocco Zoccali, l’ha ripetuto ancora, questa volta a margine della commissione consigliare del 25 gennaio sulla situazione dei ponti e dei cavalcavia in città (leggi qui). «Non si può pensare di intervenire contemporaneamente su entrambi gli accessi sud della città – ha aggiunto – bisogna attendere l’apertura al traffico veicolare del primo per procedere con l’altro».

Per il Terdoppio, infatti, è previsto l’abbattimento e la costruzione di un nuovo ponte (38 metri di lunghezza per 14 di larghezza) al posto di quello esistente, posizionando un manufatto provvisorio sul lato sud, durante lo svolgimento dei lavori, in modo da consentire il transito e non chiudere la “porta” di corso Trieste. «La chiusura totale è prevista solo per una settimana quando il ponte nuovo sarà posizionato sull’area esistente, ma solo nel momento in cui il 25 Aprile sarà riaperto» ha aggiunto Zoccali.

«Come per il cavalcavia 25 Aprile, anche qui saranno necessari due mesi di lavoro, ma con una spesa di 2 milioni di euro, 500 mila in più rispetto all’ipotesi iniziale – ha proseguito l’assessore -. Settecento mila euro arriveranno da fondi regionali, mentre la restante parte verrà probabilmente coperta con l’avanzo di amministrazione 2023 e con l’accensione di mutui. Si procedere con lo smontaggio delle due passerelle ciclopedonali laterali, così da poter poi procedere con i lavori di ricostruzione. Giù dal ponte, sul lato nord, è prevista la realizzazione di una pista ciclabile, primo tratto di quella che verrà costruita fino al centro abitato di Pernate».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Ponte del Terdoppio, lavori in primavera estate. L’assessore Zoccali: «Una settimana di chiusura totale»