Novara, Covid cresce: i nuovi casi Comune per Comune

Cresce il numero dei contagi in Provincia di Novara, anche se con un rallentamento (solo 7 nuovi casi) in questo lunedì di Pasqua e cresce in modo allarmante in alcuni comuni del territorio.

Nuovo articolo con i dati aggiornati al 18 aprile (leggi qui)

L’ultima rilevazione odierna riportata nella “mappa dei contagi in Piemonte”, sul sito della Regione, questa mattina indica un totale di 1626 casi nel Novarese (alle 18 il bollettino della Protezione Civile ne indica 1612) ed evidenzia nuovi comuni che vanno colorandosi in scuro, segno di una crescita di contagi.

 

[the_ad id=”62649″]

 

In termini di contagi rispetto alla popolazione su tutti è Borgolavezzaro che, con i suoi 60 casi, vede contagiato quasi il 3% di abitanti, con un numero di casi triplicato dai 21 i giovedì 9. Percentuale di poco inferiore (quasi il 2,7%) ma balzo molto più notevole per Dormelletto, 69 casi, 60 in più di giovedì. Poi i Comuni con maggior percentuale di contagi sono nell’alta provincia (a Pogno l’1,7%, a Orta l’1,1%) e nella fascia lungo il Sesia, da Ghemme e Fara a Biandrate e Vicolungo. Tra i grandi centri cresce ed è sopra la media provinciale, la percentuale di contagiati rispetto alla popolazione, a Borgomanero, Cameri e Novara.

Per contro sono otto, territorialmente distribuiti, i comuni che non hanno casi di Covid: il più grande è Caltignaga, poi Massino Visconti.

Ecco il quadro completo, Comune per Comune, della provincia di Novara (accanto al nome del Comune, in ordine alfabetico, il numero di casi e il rapporto su mille abitanti:

 

Agrate Conturbia 2 1,29
Ameno 1 1,05
Armeno 1 0,46
Arona 34 2,44
Barengo 1 1,27
Bellinzago Novarese 28 2,92
Biandrate 14 10,75
Boca 2 1,67
Bogogno 5 3,92
Bolzano Novarese 5 4,18
Borgo Ticino 10 1,94
Borgolavezzaro 60 29,56
Borgomanero 125 5,77
Briga Novarese 12 4,23
Briona 4 3,47
Caltignaga 0 0,00
Cameri 65 5,99
Carpignano Sesia 5 1,99
Casalbeltrame 6 6,40
Casaleggio Novara 5 5,46
Casalino 10 6,56
Casalvolone 2 2,31
Castellazzo Novarese 0 0,00
Castelletto sopra Ticino 10 1,01
Cavaglietto 0 0,00
Cavaglio d’Agogna 3 2,56
Cavallirio 18 13,40
Cerano 19 2,81
Colazza 0 0,00
Comignago 2 1,59
Cressa 2 1,25
Cureggio 7 2,66
Divignano 2 1,41
Dormelletto 69 26,69
Fara Novarese 13 6,38
Fontaneto d’Agogna 2 0,75
Galliate 48 3,05
Garbagna Novarese 9 6,28
Gargallo 7 3,96
Gattico-Veruno 22 4,18
Ghemme 43 12,29
Gozzano 11 1,98
Granozzo con Monticello 5 3,62
Grignasco 2 0,45
Invorio 46 10,47
Landiona 0 0,00
Lesa 5 2,26
Maggiora 7 4,22
Mandello Vitta 3 13,16
Marano Ticino 2 1,21
Massino Visconti 0 0,00
Meina 9 3,72
Mezzomerico 3 2,44
Miasino 4 5,04
Momo 12 4,81
Nebbiuno 9 4,98
Nibbiola 3 3,63
Novara 521 5,00
Oleggio 61 4,31
Oleggio Castello 5 2,30
Orta San Giulio 15 11,35
Paruzzaro 2 0,92
Pella 3 3,15
Pettenasco 5 3,64
Pisano 2 2,45
Pogno 24 16,96
Pombia 7 3,22
Prato Sesia 8 4,28
Recetto 5 5,19
Romagnano Sesia 13 3,34
Romentino 19 3,38
San Maurizio d’Opaglio 12 3,93
San Nazzaro Sesia 3 4,07
San Pietro Mosezzo 6 3,01
Sillavengo 2 3,56
Sizzano 7 4,90
Soriso 0 0,00
Sozzago 3 2,80
Suno 9 3,25
Terdobbiate 1 2,13
Tornaco 4 4,29
Trecate 76 3,67
Vaprio d’Agogna 5 5,04
Varallo Pombia 4 0,81
Vespolate 5 2,44
Vicolungo 5 5,71
Vinzaglio 0 0,00

 

Articolo correlato: i casi Covid Comune per Comune del 9 aprile

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Antonio Maio

Antonio Maio

Nato a Lecco il 26 febbraio 1957, vive a Novara dal 1966. È sposato e ha un figlio. Iscritto all'ordine dei giornalisti il 30 aprile 1986 ha svolto la professione quasi esclusivamente ai nove settimanali della Diocesi di Novara fino a diventarne direttore nel settembre 2005, carica mantenuta fino a tutto il 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni