Muore nella notte di Capodanno Massimiliano Pescio “Fish”

Muore nella notte di Capodanno l’ex titolare del Blues Cafè sull’Allea. Massimiliano Pescio, soprannominato Fish, aveva 49 anni ed è stato improssivamente stroncato da un infarto nella notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio nella sua abitazione al Torrion Quartara dove viveva con la moglie Sara e i figli Leonardo e Greta.

Pescio ero noto anche nel mondo del calcio a 5: attivo nel Cameri Calcio, aveva giocato anche nelle file della Ticina Novara e della Fides. Massimiliano era figlio di Roberto, l’ex proprietario del negozio Pescio Sport di corso Italia.

«Ci siamo svegliati con una bruttissima notizia, questa notte ci ha lasciato improvvisamente Massimiliano Pescio per tutti “FISH”. Un amico di tutti noi che per tanti anni è stato protagonista di mille sfide. Ci uniamo al dolore della sua famiglia e di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscere che persona straordinaria era» così lo ricordano i compagni della Lega 5 su Facebook.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL