Lilt, Proseguono le iniziative del Nastro Rosa for Woman 2021

Il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno continua com diversi appuntamenti e si concluderà con la partecipazione di Antonio Colasanto, finalista della trasmissione Masterchef 10 che sarà a Novara sabato 30 ottobre per proporre uno un esclusivo showcooking. Continuano inoltre le visite senologiche gratuite

Continua e si arricchisce la campagna Nastro Rosa Lilt For Women 2021 per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore al seno sul territorio novarese. Il programma di iniziative promosso dalla sezione provinciale di Novara della Lega italiana per la lotta contro i tumori, sta coinvolgendo un numero sempre più ampio di Comuni, associazioni, ristoranti, bar e attività commerciali. Un evento molto speciale è inoltre in programma a fine mese con protagonista Antonio Colasanto, finalista di Masterchef 10.


Intanto proseguono le visite senologiche gratuite. Partita da Galliate a inizio mese, la campagna ha come punto centrale questo genere di appuntamento con counseling informativo che sono in corso e continueranno fino a esaurimento delle prenotazioni (già in lista d’attesa oltre 200 donne) nella sede Lilt di Novara in via Pietro Micca 55.
Le visite si sono svolte anche a Galliate presso l’ex biblioteca di via Matteotti 14 il 9 ottobre, si terranno anche il 23 e il 30 sempre dalle 9 alle 12. In occasione delle visite alla ex biblioteca, in sala d’attesa, le responsabili e le volontarie della biblioteca comunale proporranno delle letture speciali dedicate a tutti. Per i più piccoli dai 3 ai 6 anni il 23 ottobre l’appuntamento con la lettura è anche presso il negozio Papillon di Galliate in tre turni: alle 16, 16,45 e 17,30. Prenotazione obbligatoria da oggi, mercoledì 20 ottobre: basta mandare un messaggio WhatsApp al numero 3398757850 indicando nome, cognome ed età del bambino. Visite sono state proposte a Sozzago e si terranno anche a Romentino, Momo, Varallo Pombia e Oleggio Castello.


Nel pomeriggio del 9 ottobre si è svolta a Novara la “Pink my bike”, biciclettata non competitiva per le vie della città. In tanti si sono ritrovati alla sede Lilt in via Pietro Micca per poi seguire un itinerario che li ha portati in piazza Duomo. L’iniziativa è stata possibile grazie al Comune di Novara, la Polizia locale, il Gruppo ciclistico 95, Fiab Amici della Bici e la Croce Rossa Italiana di Galliate. Una manifestazione per colorare di rosa le vie di Novara e ricordare l’importanza di fare movimento ogni giorno per mantenersi in buona salute e fare prevenzione. Un’altra buonissima abitudine è quella di seguire un’alimentazione equilibrata: ecco allora i piatti in rosa pensati e realizzati in occasione della campagna contro il tumore al seno dai ristoranti di Novara e provincia. Nel capoluogo si possono provare le ricette speciali di Opificio, Tre Scalini, Bar Il Salottino, La Piazzetta, Caffè Rossanigo, Bar Corona, Cravero Osteria Contemporanea, Malnat Snack & Sea Food Bar, Osteria ai Vini, Paca Pasta e Caffè. A Galliate il Gallo d’oro, l’Hostaria D’Argascia, Puro Gusto Gelateria, Dorothy Cafè, Osteria del Borgo. A Galliate promozioni e raccolte fondi sono in corso anche in numerosi negozi, estetiste e parrucchieri. Anche i monumenti si tingono di rosa: a Novara la cupola di San Gaudenzio, a Galliate il Castello Sforzesco, a Cameri la nuova fontana di piazza Santa Maria, a Sozzago la Fondazione Rognoni, a Borgo Ticino, Romentino e Oleggio Castello il Municipio, la statua della dell’Immacolata a Borgomanero, e poi ancora Bellinzago Novarese, Gozzano, Mandello Vitta, San Nazzaro Sesia, Trecate, Arona, Bolzano Novarese, Borgomanero, Briga Novarese, Cressa, Oleggio, San Maurizio d’Opaglio, Varallo Pombia e Gattico. Quest’anno inoltre grazie alla collaborazione dell’Ordine dei Farmacisti di Novara e Vco, la campagna di sensibilizzazione ha coinvolto numerose farmacie (nella foto il personale della Fedele di corso XXIII Marzo) che hanno distribuito materiale informativo e allestito i loro spazi in rosa.


Il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno si concluderà in bellezza con un evento eccezionale: un esclusivo showcooking con il novarese Antonio Colasanto, finalista di Masterchef 10. L’appuntamento è per sabato 30 ottobre alle 16,30 al ristorante Opificio Cucina e Bottega di Novara. Antonio Colasanto preparerà due ricette in rosa pensate per l’occasione, un primo e un dolce, spiegando tutti i passaggi e dialogando con il pubblico. Al termine chi vorrà, potrà assaggiare i piatti realizzati accompagnati da un calice di vino rosé con un’offerta libera che andrà a favore di Lilt Novara. Per partecipare la prenotazione è obbligatoria al numero 032135404, i posti sono limitati.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni