Furti da Zara, nel cortile di un condominio e in una cascina. Quattro arresti

Santa Rita risvegliata dal boato

Quattro arresti in flagranza di reato per tre differenti episodi. È il bilancio dell’attività della Questura tra il pomeriggio del 19 e la mattina del 20 maggio. Intorno alle 14.50 del 19 è stato arrestato un soggetto di nazionalità sudanese per rapina impropria nel negozio del marchio Zara: dopo aver danneggiato la placca antitaccheggio su un articolo in vendita e aver cercato di fuggire dal negozio, l’uomo ha avuto una colluttazione con l’addetto alla sicurezza che gli ha impedito la fuga.

Verso la mezzanotte, invece, gli agenti sono intervenuti in corso Torino a seguito di una segnalazione di una donna che si è accorta del furto di due biciclette da parte di due uomini che si erano introdotti in un condominio. Individuati immediatamente, entrambi sono stati arrestati e trasportati in Questura.

 

 

All’una della notte, infine, un’altra volante è intervenuta in una cascina in ristrutturazione via Bollati dopo aver ricevuto la segnalazione della presenza di un uomo con il volto coperto. Dopo aver notato beni gettati all’esterno delle mura perimetrali e il danneggiamento di diversi oggetti quali pneumatici, videocamere di sorveglianza e fili della corrente elettrica, hanno arrestato l’uomo per il furto e denunciato in stato di libertà per danneggiamento.

Il giorno successivo si sono svolte le direttissime. Tutti gli arresti sono stati convalidati dall’autorità giudiziaria. Al reo di via Bollati, condannato a un anno di reclusione, è stata poi concessa la sospensione condizionale della pena subordinata a dieci mesi di servizi socialmente utili.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni