Covid: salgono leggermente i contagi in Piemonte e nel novarese

L'aumento dei contagi si registra tra bambini e ragazzi in età scolare

I numeri resi noti dalla regione Piemonte, evidenziano un leggero aumento dei casi di contagi da Covid 19. Nella settimana dal 12 al 18 settembre l’incidenza regionale è stata di 209.8 in aumento (+19,7%) rispetto ai 175.2 della scorsa settimana. Stabile invece il tasso di positività ai tamponi che si attesta al 7,3%.

In Piemonte nel periodo dal 12 al 18 settembre i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 1.281, in risalita rispetto alla settimana precedente (1.061), mentre in totale si sono registrati 8.966 contagi (+1478 rispetto alla settimana precedente). Per quanto riguarda il novarese, i casi medi giornalieri registrati dal 12 al 18 settembre sono stati 95, per un totale di 668 casi (+75 rispetto alla settimana precedente).

Sul fronte dei ricoveri, l’occupazione degli ospedali è stabile: l’occupazione dei posti letto ordinari alla data del 19 settembre si attesta al 3,6% (al 12 settembre era del 3,5%, il valore nazionale è al 5,5%) e quella delle terapie intensive al 1,1% (in leggero aumento rispetto ai dati del 12 settembre, quando era all’1%; il valore nazionale è invece 1,5%).

Con l’inizio del nuovo anno scolastico salgono anche i contagi in età scolare: nel periodo dal 12 al 18 settembre l’incidenza è in aumento in tutte le fasce.

Nella fascia di età 0-2 anni l’incidenza è 164.3 (+27,8%), nella fascia 3-5 anni si registra un’incidenza di 153.5 (+107,2%), nella fascia tra i 6 ed 10 anni l’incidenza è 182.8 (+80,8%), nella fascia 11-13 anni l’incidenza è 193.1 (+95,6%), nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è 118.4 (+67,5%).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni