Aggressioni, truffe e furti: 22 persone fermate dalla Polizia di Novara

Nel mese di novembre sono stati emessi dall'ufficio Immigrazione anche 18 provvedimenti di espulsione a carico di cittadini stranieri irregolari e, in alcuni casi, con a carico precedenti penali o di polizia.

Tra novembre e dicembre la Questura di Novara ha emesso 22 misure di prevenzione. Sono stati emessi 12 rimpatri con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno a carico di altrettante persone responsabili di reati di tipo predatorio. Sei uomini sono invece stati redarguiti oralmente a modificare le proprie condotte e quattro hanno ricevuto un provvedimento relativo al divieto di frequentare esercizi pubblici. 

Tra i provvedimenti, uno ha interessato un uomo che, dopo aver fatto uso di sostanze stupefacenti, ha devastato alcuni locali all’interno dell’ospedale Maggiore di Novara, aggredendo anche i sanitari. Per lui è scattato un provvedimento di polizia giudiziaria.

Tre divieti di accesso a pubblici esercizi sono inoltre stati emessi nei confronti di altrettanti giovani, uno dei quali minorenne, che hanno aggredito alcuni anziani di un circolo del novarese. Infine, tre rimpatri con foglio di via obblibatorio e divieto di ritorno nel comune di Novara sono stati emessi a carico di due persone sorprese dalla polizia a rubare e di un uomo identificato mentre compiva delle truffe.

Nel mese di novembre sono stati emessi dall’ufficio Immigrazione anche 18 provvedimenti di espulsione a carico di cittadini stranieri irregolari e, in alcuni casi, con a carico precedenti penali o di polizia.
 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni