La zucchina trombetta è l’ingrediente ideale per l’estate

Nella piana di Albenga, in Liguria, da secoli primeggia un ortaggio dalle fantastiche proprietà nutrizionali. Ha una forma strana, dal colore verde chiaro e lucido, striato di bianco; si arrampica e continua a crescere da giugno a settembre inoltrato. È la zucchina trombetta, il più pregiato degli ortaggi e fa parte della famiglia delle cucurbitacee cucurbita moschata.

La zucchina trombetta è ricca di acido folico, vitamine A, B2, C, E, beta-carotene, fibre, minerali come il potassio il magnesio e lo zinco. E’ un alleato importante delle vie intestinali, infatti aiuta molto la regolarità, a perdere gonfiori dovuti a ristagni di liquidi nel corpo, favorisce la digestione, contrasta l’ipertensione e combatte le infiammazioni alle vie urinarie.

Questo ortaggio è molto apprezzato anche per la dolcezza della polpa oltre che per le sue molteplici proprietà nutrizionali.

Usi in cucina

La zucchina trombetta è molto indicata per insalate estive addizionandola al pomodoro al basilico, alla menta, a formaggi freschi spalmabili. Cruda può essere aggiunta alle insalate composte e fiori. Ideale per fare ripieni vegetali e per fare delle vellutate gustosissime.

Molto buone spadellate e tenute croccanti, fatte brasate, cotte arrosto in forno.

Personalmente le adoro fritte in tempura. Molto buone anche per farne delle conserve sott’olio o sott’aceto.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Giovanni Ruggieri

Giovanni Ruggieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL