Ospedale S.s. Trinità di Borgomanero, cena benefica con Greggio a favore della Pediatria

Si terrà sabato 19 febbraio 2022 alle 20:15 al ristorante Punto e gusto grill di Fontaneto D'Agogna

Il Lions Club Borgomanero Cusio, con il patrocinio del comune di Borgomanero, ha organizzato una cena benefica con la partecipazione del comico e conduttore televisivo Ezio Greggio, per raccogliere fondi destinati all’acquisto di un apparecchio per la ventilazione ad alti flussi a favore della  Struttura Complessa di Pediatria dell’Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero.

L’ossigenoterapia ad alti flussi tramite nasocannula (High Flow Nasal Cannula o HFNC) è un sistema di ossigenoterapia concepito per la somministrazione di una miscela di aria e ossigeno umidificata e riscaldata in grado di migliorare gli scambi gassosi e di ridurre il lavoro respiratorio in molte condizioni di insufficienza respiratoria del neonato e del bambino. Questa tecnica di ventilazione non invasiva viene oggi utilizzata sempre più spesso nei reparti di pediatria soprattutto in neonati e lattanti affetti da bronchiolite da virus respiratorio sinciziale (RSV) in cui migliora da un lato il confort respiratorio riducendo anche significativamente la necessità di ricovero in reparti di Terapia Intensiva e di ricorrere all’intubazione tracheale.

Il Virus Respiratorio Sinciziale è un virus altamente contagioso che si trasmette per via aerea o per contatto diretto delle secrezioni nasali infette con le membrane mucose degli occhi, della bocca o del naso. La fase iniziale della bronchiolite da  VRS nei neonati e nei bambini piccoli è generalmente lieve, simile al raffreddore con tuttavia la tendenza, in alcuni di essi, estendendosi alle vie aeree più basse, a progredire verso forme gravi di insufficienza respiratoria acuta con necessità di ospedalizzazione per aiutare il bambino a respirare. 

«Si tratta di un dono importante per il reparto di Pediatria e per la Neonatologia dell’Ospedale di Borgomanero dove vengono ogni anno ricoverati numerosi bambini affetti da bronchiolite. In particolare quest’inverno è stato caratterizzato nel Novarese, come del resto in tutta Italia, da una vera epidemia di bronchiolite da VRS con più di 25 bambini ricoverati tra settembre e dicembre 2021».

«Siamo felici di portare a termine un progetto dedicato alla Pediatria dell’Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero. E’ stato un periodo difficile e complesso per tutti e per molti aspetti – ha affermato Laura Invidia Presidente del Club – Malgrado questo virus sia riuscito a rallentare molte attività non è riuscito a fermare  la generosità delle persone, che ci permetterà di effettuare la donazione di questa apparecchiatura». 

Sarà possibile aderire alla cena attraverso l’acquisto di biglietti presso gli esercizi commerciali abilitati  (entro il 15 febbraio c.m.).  Per ulteriori informazioni inviare un’email a segretariolionscusio@gmail.com

«Grazie ancora una volta al Lions che in questi anni è sempre stato al fianco della Struttura Pediatria dell’Ospedale S.s. Trinità di Borgomanero – ha affermato Angelo Penna, Direttore Generale Asl Novara – sostenendo progetti e iniziative donandoci strumentazioni e attrezzature utili a fornire un servizio di alta qualità ai piccoli pazienti»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL