Nastri: «Sosteniamo i medici di base»

Sale a 120, con gli ultimi tre decessi tra ieri e oggi, il numero dei medici morti nel corso dell’emergenza Covid19. Lo rende noto la Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri nell’elenco, costantemente aggiornato, che comprende medici in attività, pensionati e medici richiamati in attività o comunque impegnati nell’emergenza. E scorrendo l’elenco molti sono medici di medicina generale.

 

[the_ad id=”62649″]

 

«In un momento così difficile per la nostra Nazione il mio ringraziamento va a chi in prima fila si batte contro il Covid19 – dice Gaetano Nastri, senatore novarese di Fratelli d’Italia – Penso ai tantissimi medici di base che sono impegnati nel fronteggiare questa tremenda emergenza sanitaria, molto spesso senza i necessari dispositivi di sicurezza che il governo ancora non ha messo a loro disposizione. Centinaia sono i medici rimasti vittime di un nemico invisibile ma pericolosissimo, che il governo all’inizio di questa tragedia ha sottovalutato e tentato di minimizzare. I medici di base bisogna sostenerli sempre nel loro quotidiano impegno contro il Covid19, ma anche per il quotidiano impegno a tutela della salute di tutti gli italiani. Il mio plauso, quindi, va a tutti i medici di base italiani che senza sosta svolgono la loro missione».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni