Arona, la Statale del Sempione riaperta a doppio senso di marcia

Due anni dopo il cedimento dell'asfalto sono completati gli interventi sull'importante arteria

Sono trascorsi due anni da quando l’arteria stradale è stata chiusa nel settembre del 2020 dopo il cedimento di un muro di sostegno che provocò un avvallamento nel tratto di carreggiata in direzione di Meina, poco oltre il chilometro 65 e per una lunghezza di 150 metri.

Due lunghi anni che hanno provocato numerosi disagi a pendolari e diversi residenti nella zona penalizzando oltretutto – secondo le parole del sindaco di Arona Federico Monti – la stagione estiva aronese (leggi qui) . Incubo, dunque, finito e Statale del Sempione riaperto al traffico a doppio senso di marcia da ieri 24 agosto.

L’intervento sulla Statale del Sempione è costato circa 2 milioni di euro e fra le sue caratteristiche va segnalato che il nuovo muro di sostegno è caratterizzato da un particolare sistema di scarico idraulico a lago per impedire in futuro ulteriori cedimenti da parte della strada.

Leggi anche:

Statale Arona-Meina, Anas ammette: «È un cantiere ostico»

Arona, verso la riapertura la Statale del Sempione

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL