Primo weekend di dicembre tra bancarelle, mercatini e pranzi natalizi

Per Bacco, Lucullo e altri banchetti

Galliate, Castello Visconteo Sforzesco – Sabato 3 dicembre. Bancarelle in corte: Mercatini natalizi con le tradizionali bancarelle in legno all’interno del Castello, le caratteristiche casette e l’amatissimo villaggio di Babbo Natale oltre a tanto altro. Ad arricchire il programma anche le seguenti mostre: “Le inaspettate vie di Hogwarts. Tra luci e ombre”. Nella torre del Castello non solo draghi o principesse, ma anche libri, progetti e attività. Orari: feriale (03/12 – 10/12): 15:00 – 19:00 festivi (04/12 – 11/12 e 08/12): 10:00 – 19:00

Mezzomerico, Via MatacciDomenica 4 dicembre. Pranzo al Cason per il Comitato di gemellaggio Menu: €15,00 Polenta e cinghiale, gorgonzola, dolce e caffè, acqua e vino .

Suno – 3 Dicembre. Dalle 10 alle 18 Mercatini di Natale per le vie del centro. Hobbisti, animazione per bambini, prodotti tipici locali, creazioni artigianali, e la partecipazione di Mamma Natale.

Briona, Centro AnzianiSabato 3 dicembre. Pranzo di Natale del Centro Anziani alle 12. Costo dell’evento 20 euro.

Casalvolone, Piazza CastelloDomenica 4 Dicembre. Alle 09:30 apertura del mercatino: stand artigianato, oggettistica, gastronomia e molto altro ancora… Giochi sotto lo stand tenuti dal Circolo di Casalvolone. Alle 12:00 distribuzione pranzo in Piazza (Prenotazione al numero sopra riportato o presso negozio alimentari Fabio e Daniele). Alle 14:30 apertura Casa di Babbo Natale presso l’oratorio, con Babbo Natale e i suoi aiutanti con giochi e sorprese per grandi e piccini. Alle 17:00 accensione albero e canti di Natale eseguiti dalla corale di S. Maria in Castro. Durante la giornata aperitivo, vin brulè, frittelline, frittini, dolci, cioccolata calda. Esposizione moto d’epoca di Paluzzi Garage.

Carpignano Sesia Domenica 4 Dicembre. Dalle 10:00 alle 19:00 Esposizione e vendita di prodotti del territorio, di artigianato e laboratori locali dalle 11:45 possibilità di pranzo con consumazione sul posto e da asporto. Prenotazione obbligatoria. Le Pro Loco del territorio e i produttori propongono: Betti Ponti porzione di pane, salame fidighin e cotechino – Pro Loco di Vicolungo con la sua “paniscia” –


Siamo tutti Appassionati

Novara, Spazio Nòva – Sabato 3 dicembre. Alle 11 “Dialoghi con la scienza OFF”: ad anticipare il progetto Dialoghi con la Scienza appuntamenti con giovani, divulgatori, studiosi e attivisti per discutere di come si possa cambiare rotta e provare a giocare una parte attiva in questa sfida globale.

Novara, Museo Faraggiana – sabato 3 dicembre. Alle 17:30 verrà messa in scena “Caligola”. Frammenti da Albert Camus, di Pina Catanzariti con Fabrizio Parenti e Raffaele Gangale ambiente sonoro di Felice Zaccheo e primo studio a cura di Marcello Cava.

Novara, Castello – sabato 3 dicembre. Alle 14, “Unicità che si rivelano”, evento che chiude la settimana internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

Novara, teatro del Cuscino – sabato 3 dicembre. Alle 21 la Ribalta presenta “Immortalia – oltre l’uomo”. Il Dottor Victor Brigitte e il suo assistente Igor Stigazzi stanno lavorando segretamente alla creazione di una macchina rivoluzionaria capace di trasferire Internet direttamente nel corpo umano. Lo spettacolo rivisita il mito di Frankenstein in chiave moderna. Cosa siamo disposti a sacrificare per il progresso?

Novara, Auditorium F.lli OlivieriSabato 3 dicembre. Alle 17 “Epoche e timbri a confronto” un appuntamento che vedrà protagonisti due strumenti; la chitarra e l’organo. Verranno interpretati brani di Villa-Lobos e studi di virtuosità di Angelo Giardino, eseguite da Andrea Albini. All’organo verranno invece saranno eseguiti brani J.S Bach, Bruhns e Buxteude, interpretati da Agostino Greco. Si tratta di un programma insolito che vede l’accostarsi della chitarra ‘moderna’ al solenne fascino dell’organo. In apertura Villa-Lobos con la Suite Populaire Brésilienne, dalla lunga e travagliata gestazione: composta da danze costruite secondo dettami tradizionali, possiede elementi folkloristici, sentimentali e melanconici (chôro è traducibile con piangere). 

Novara, museo ExpoRisorgimento, nel cortile del Castello – sabato 3 dicembre. Alle 17 “Va pensiero, i canti che hanno fatto l’Italia”. Esibizione di quattro giovani artisti novaresi: tre cantanti, Carlotta Linetti mezzosoprano, Davide Lando tenore e Andrea Buonavitacola baritono, e una musicista, Greta Raciti al
pianoforte. Interpreteranno alcuni tra i principali canti della tradizione risorgimentale e ottocentesca.

Novara,  Piccolo Coccia – domenica 4 dicembre. “Novara Jazz, omaggio a Ray Brown”, dalle 11 e 30 Daniele Ciuffreda con il suo Organ Trio si esibisce attraverso composizioni originali con un omaggio a Ray Brown. Swing travolgente, groove, blues sono gli ingredienti di un progetto che è un eccellente manifesto del jazz italiano.   L’evento, organizzato in collaborazione con Fondazione Teatro Coccia, sarà introdotto da una “Storia di Jazz” raccontata dal giornalista e scrittore Gianni Lucini.   Chitarra: Daniele Ciuffreda Organo: Alberto Marsico Batteria: Daniele Pavignano

Trecate, Cine Teatro Silvio Pellico – Sabato 3 dicembre. Alle 20.30 si terrà in teatro un evento di beneficienza. “Io Canto per U.G.I. Christmas”, rassegna canora di beneficienza aperta a bambini, adulti, coppie e gruppi. L’ingresso è ad offerta e il ricavato della serata verrà devoluto in favore di U.G.I. (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini ONLUS) sezione di Novara, Associazione che aiuta le famiglie dei piccoli degenti del reparto di oncologia pediatrica.

Bellinzago, Circolo ACLI – Sabato 3 dicembre. Aperitivi letterari alle 17:30 con Mario Alzati, partecipazione libera e gratuita.


Divertimento e distrazione

Novara,  Salone Conferenze FAI – sabato 3 Dicembre. Passeggiate nel verde e nell’universo interiore, alle 17:00 nei segreti giardini Viaggio nella natura tra terra e cielo: dai labirinti dell’anima alle geometrie sacre, a cura di Adriano Gaspani e Sonia Giordano.

Borgomanero, Piazza Martirisabato 3 Dicembre. Babbo Natale regalerà sorrisi ai più piccoli. Dalle 15:30 musica in piazza con un duo e, particolarità, uno zampognaro percorrerà le vie del centro storico. L’accensione dell’albero è previsto per le 17:00, ufficialmente questo gesto simbolico darà il via alle manifestazioni previste.

Novara, Galleria d’Arte Moderna Paolo e Adele Giannoni – Domenica 4 Dicembre. Alle 17:00 lezione di yoga con Gabriela Vlkova, accompagnata dalla selezione musicale di dj Gas. Capienza limitata: 15 posti. Prenotazione obbligatoria.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni