Trecate Rsa Il Melograno: in aiuto alcuni dipendenti da una struttura di Novara

Trecate Rsa Il Melograno: in aiuto arrivano alcuni dipendenti da una rsa di Novara. Lo ha comunicato il primo cittadino Federico Binatti: nella struttura trecatese, dove si è registrato un focolaio (oltre 50 i contagiati) già nella giornata di oggi, mercoledì 4 novembre è stato assunto un infermiere. La cooperativa che si occupa del personale è a capo anche del personale dei Tigli, la Rsa di Novara: alcuni dipendenti faranno la “spola” fra le due strutture, in modo tale da sopperire all’assenza di 23 dipendenti trecatesi malati. Inoltre, sempre come comunicato dal sindaco, nella giornata di oggi è stata eseguita una sanificazione e l’azienda sanitaria ha attivato il servizio Usca.

Buone notizie invece dalla casa di riposo Sorelle Ministre della carità: «Su 18 ospiti totali c’è solo una persona in isolamento, che scadrà nella giornata di oggi, per via di un inserimento e un’altra è ricoverata in ospedale ma non a causa del Covid. Anche il personale sta bene». Nella giornata di oggi però verrà effettuato un altro giro di tamponi per tenere la situazione sotto controllo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni