Trecate Rsa Il Melograno: in aiuto alcuni dipendenti da una struttura di Novara

Trecate Rsa Il Melograno: in aiuto arrivano alcuni dipendenti da una rsa di Novara. Lo ha comunicato il primo cittadino Federico Binatti: nella struttura trecatese, dove si è registrato un focolaio (oltre 50 i contagiati) già nella giornata di oggi, mercoledì 4 novembre è stato assunto un infermiere. La cooperativa che si occupa del personale è a capo anche del personale dei Tigli, la Rsa di Novara: alcuni dipendenti faranno la “spola” fra le due strutture, in modo tale da sopperire all’assenza di 23 dipendenti trecatesi malati. Inoltre, sempre come comunicato dal sindaco, nella giornata di oggi è stata eseguita una sanificazione e l’azienda sanitaria ha attivato il servizio Usca.

Buone notizie invece dalla casa di riposo Sorelle Ministre della carità: «Su 18 ospiti totali c’è solo una persona in isolamento, che scadrà nella giornata di oggi, per via di un inserimento e un’altra è ricoverata in ospedale ma non a causa del Covid. Anche il personale sta bene». Nella giornata di oggi però verrà effettuato un altro giro di tamponi per tenere la situazione sotto controllo.

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: